Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 22, 2019 Last Updated 8:21 AM, Jul 22, 2019

Verdure dell’orto tricolori

Verdure dell’orto tricolori Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Secondi
Letto 3800 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di formaggio morbido del tipo primosale,
  • pecorino freschissimo o mozzarella,
  • 500 g di fagiolini verdi,
  • 6 pomodori medio grandi,
  • 1 mazzetto di basilico fresco,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • maggiorana fresca o secca,
  • buon olio extravergine d'oliva Toscano mediamente fruttato,
  • sale

Preparazione:

  1. Tagliare il formaggio  in dadini molto piccoli e se particolarmente acquoso metterlo in un colino a perdere il liquido di conservazione, mondare i fagiolini scartando le estremità o punte, lavarli e lessarli per 7-8 minuti circa conservandoli croccanti e sodi.
  2. Lavare e scottare i pomodori immergendoli per qualche secondo nell’acqua di cottura dei fagiolini, dividerli a metà, eliminare i semi interni e tagliarli in dadini piccoli, lavare le foglie di basilico, asciugarle e spezzettarle finemente con le mani.
  3. Condire i pomodori con il basilico a pezzi, un pizzico di sale e alcuni cucchiai di olio, tagliare i fagiolini freddi in dadini grandi quanto i pomodori, preparare la buccia di limone e condire i fagiolini unendo anche 1-2 cucchiai di olio e un poco di sale.
  4. Condire il formaggio con poco olio e un pizzico di maggiorana fresca o secca, in uno stampo quadrato o rettangolare rivestito con pellicola trasparente formare uno strato di pomodori, uno intermedio di formaggio e uno finale di fagiolini.
  5. Pressare con cura, dopo 5 minuti capovolgere lo stampo in un vassoio, togliere delicatamente la pellicola trasparente e servire accompagnando con pane toscano a fette.

Ultimi articoli

L'avocado magico, oltre la polpa le virtù antiinfiammatorie nascoste del seme

L'avocado magico, oltre la polpa le virt…

21-05-2019 Reumatismi

Rimane l'avocado un frutto davvero straordinario p...

Il latte e i suoi derivati potrebbero essere un aiuto per affrontare meglio il diabete

Il latte e i suoi derivati potrebbero es…

14-05-2019 Diabete

Tra i tanti alimenti che possono svolgere un qualc...

Prevenzione dell'ipertensione, il grande aiuto dello yoga

Prevenzione dell'ipertensione, il grande…

05-05-2019 Ipertensione

Non solo il cibo e l’alimentazione possono esser...

Libri in Primo Piano

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

I dolori Reumatici

I dolori Reumatici

Novembre 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Disturb...

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

Invito alla Lettura

Conoscere i linguaggi della cucina

Conoscere i linguaggi della cucina

04-04-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I messaggi lanciati dal corpo e la loro importanza...

Più sani senza grano

Più sani senza grano

25-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Nuove prospettive e conoscenze su: allergie ai pro...

banner