Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 15, 2020 Last Updated 9:22 PM, Jul 14, 2020

Gli agrumi che tramite il succo e la polpa ci regalano ottime dosi di Vitamina C, Potassio e tante altre sostanze preziose per la salute dell’organismo portano in dote anche gli intensi profumi della loro buccia che in cucina si rivelano una grande opportunità per profumare piatti e ricette!

Gli agrumi sono frutti dalle mille virtù a cominciare naturalmente dalla polpa e dal succo di arancia che nell’immaginario di tutti rappresentano una bella risorsa e riserva della salutare e indispensabile Vitamina C o dell’altro altrettanto prezioso sale minerale, il potassio, entrambi da assimilare ad esempio con gustose spremute.

Frutti e cibi terapeutici quindi che sono oggi parte vitale di una buona dieta, ma ancora di più lo erano in passato quando lo scorbuto, una pericolosa forma di avitaminosi, impazzava tra alcune categorie di persone come i marinai e che poteva essere combattuto e prevenuto semplicemente assimilando almeno 10 mg al giorno di Vitamina C di cui come dicevamo agrumi e arance sono ricchi.

Se ci fermassimo a considerare solo la parte interna di limoni, arance, mandarini, cedri, bergamotti, chinotti, pompelmi, mandaranci, lime commetteremmo però un grande errore perché molte virtù di grande importanza si celano nella loro scorza o buccia come si preferisce chiamare.

Dobbiamo tenere sempre in grande considerazione le bucce degli agrumi intendendo in questa ottica solo gli agrumi biologici che come ben sappiamo sono gli unici a garantirci l’assenza di residui chimici finali.

In particolare limoni, lime, mandarini e arance, perché sono estremamente utili quando in cucina si vuole esaltare il gusto delle pietanze che si stanno preparando senza doverle infarcire di grassi, condimenti artificiali o altre sostanze poco salutari.

Le arance sono strettamente stagionali anche se con le diverse varietà tra Navel, Tarocco, Ribera, ecc, riescono a coprire diversi mesi dell’anno, i limoni invece hanno la peculiarità di avere più raccolti durante il corso dell'anno e essere così stagionalmente più presenti, ma non sempre nella loro migliore versione.

Per avere allora sempre a disposizione bucce di agrumi buone pronte all'uso vi suggeriamo di approfittare dei periodi dell'anno quando questi frutti sono nella loro forma migliore, farne una buona scorta, grattugiare la buccia dopo aver lavato la frutta con attenzione e metterla via in piccoli barattoli conservandola in congelatore.

L'avrete così a disposizione sempre, fate solo attenzione a non pressarla nei barattoli in modo che poi sia facile prelevare la dose singola necessaria grattandola con un semplice cucchiaino.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 piccolo mazzetto di menta fresca,
  • 1 limone succoso,
  • 1 cucchiaio di succo di mela concentrato,
  • 3 piccole mele Golden Delicius,
  • 60-80 g di cioccolato fondente,
  • 1-2 cucchiai di sciroppo di menta senza coloranti,
  • 40 g di amaranto soffiato,
  • stuzzicadenti da spiedino

Ingredienti per 4 persone:

  • 80 g di lenticchie nere,
  • 1 limone,
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
  • 4 mandarini,
  • 25 g di scaglie di mandorle,
  • 1 piccolo cespo di scarola,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere le lenticchie in una piccola pentola con 250 ml di acqua fredda, portare a ebollizione, abbassare la fiamma e cuocere per 20 minuti circa lasciando assorbire tutto il liquido, se una volta cotte risultano ancora un po' dure unire poca acqua ma fare attenzione a non sfaldarle e romperle.
  2. Nel frattempo lavare il limone, asciugarlo e grattugiare ½ cucchiaino della buccia spremendo il succo, preparare lo zenzero e mescolarlo con il succo del limone, 1 cucchiaio d'olio e un pizzico di sale, sbucciare i mandarini, dividerli in spicchi e condirli con questa emulsione lasciandoli marinare brevemente.
  3. Una volta pronte stendere subito le lenticchie in un vassoio e condirle con 1 cucchiaio abbondante di olio, la buccia del limone e un pizzico di sale mescolandole e lasciandole raffreddare.
  4. Mettere le scaglie di mandorle in una piccola padella e tostarle a calore basso per 2-3 minuti circa, lavare con cura la scarola e affettarla, condirla con un pizzico di sale e poco olio stendendola nei piatti.
  5. Distribuirvi sopra le lenticchie nere e gli spicchi di mandarino marinati insieme al loro condimento, completare con le mandorle in scaglie tostate.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 melanzane medie,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1 mazzetto di basilico fresco,
  • ½ spicchio d'aglio,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare con cura le melanzane, asciugarle, disporle su una teglia e metterle a cuocere nel forno caldo a 190 gradi circa per 20 minuti di media rivoltandole spesso.
  2. Testare con uno stuzzicadenti la cottura della polpa interna delle melanzane e se ben morbida toglierle dal forno lasciandole completamente raffreddare.
  3. Nel frattempo preparare la buccia di limone, pulire il basilico, lavarlo, asciugarlo e tritarlo velocemente insieme all'aglio sbucciato proteggendolo subito con alcuni cucchiai di olio d'oliva.
  4. Sbucciare le melanzane eliminando le estremità e tagliare o ridurre la polpa a filetti versandola in una colapasta in modo da fargli perdere l'acqua interna.
  5. Trasferirla in un frullatore con l'olio al basilico, la buccia di limone (eventualmente anche un po' di succo se piace) e un pizzico di sale, frullare fino a ottenere una crema da equilibrare a piacere con altro olio e sale.
  6. Spremerla nei piatti decorando con filetti di cipolla rossa in agrodolce e pomodorini, accompagnando con crostini di pane tostati al forno.

Ingredienti per 10 persone circa:

  • 1 peperoncino fresco,
  • 2 limoni,
  • 100 g di zucchero canna,
  • 1 uovo,
  • 250 g di farina bianca,
  • 5 g di lievito per dolci,
  • 50 g circa di mandorle sgusciate,
  • 80 g circa di cioccolato bianco,
  • peperoncino in polvere,
  • olio extravergine d'oliva da olive di varietà Coratina o altro olio dal fruttato forte e intenso

Ultimi articoli

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

04-06-2020 Spezie

Lo zenzero è una spezia fortemente radicata nella...

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavola

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavo…

27-05-2020 Mangiare sano

Anche se le dinamiche di mercato ci fanno trovare ...

Libri in Primo Piano

La Cucina per i Bimbi

La Cucina per i Bimbi

Luglio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Coinvol...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

Le ricette del mese

Carote con quenelle di zucchine mandorlate al profumo intenso di timo

Carote con quenelle di zucchine mandorla…

14-07-2020 Antipasti

Due colori contrapposti per due ortaggi che portan...

Pomodori ripieni di riso nero al profumo di limone e zucchine in gratin di mandorle e timo

Pomodori ripieni di riso nero al profumo…

08-07-2020 Antipasti

Con il riso nero si possono realizzare anche ottim...

Gnocchetti schiacciati di piselli con salsa rossa, formaggio di macadamia e nigella

Gnocchetti schiacciati di piselli con sa…

05-07-2020 Primi

L'innovazione abbastanza recenti delle farine di l...

Invito alla Lettura

Equo e Solidale

Equo e Solidale

07-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un ricettario per tutti i giorni È un libro molt...

Colesterolo, un prezioso libro per capire meglio

Colesterolo, un prezioso libro per capir…

07-11-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Interessi economici, salute e sbagliate visioni.&n...