Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 09, 2020 Last Updated 10:18 AM, Aug 7, 2020

Paccheri con salsa di cavolo romanesco, patate e olio d'oliva

Paccheri con salsa di cavolo romanesco, patate e olio d'oliva Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Primi
Letto 2950 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g circa di cavolo romanesco,
  • 2 patate medio piccole,
  • 1 cipolla bianca,
  • 2 foglie di alloro fresco,
  • 350 g di paccheri,
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo nero,
  • noce moscata,
  • pepe,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire il cavolo romanesco dividendolo in cimette e conservando anche le foglie verdi, lessare per 10 minuti in abbondante acqua bollente salata le cimette e le foglie togliendone alcune dopo 2-3 minuti per la decorazione finale.
  2. Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a cubetti, sbucciare e tritare la cipolla, rosolarla lentamente a calore basso per 10 minuti circa insieme a 2-3 cucchiai di olio, aggiungere le patate e le foglie di alloro fresco, salare e lasciare insaporire alcuni minuti.
  3. Scolare il cavolo con una schiumarola e conservare l'acqua al caldo, metterlo direttamente nella casseruola delle patate, bagnare con un mestolo abbondante della sua acqua di cottura e continuare a cuocere per 15 minuti.
  4. Eliminare l'alloro e frullare le verdure unendo l'acqua di cottura del cavolo sufficiente a ottenere una salsa fluida, insaporirla con noce moscata e pepe a piacere, riportare a ebollizione l'acqua di cottura del cavolo rimasta e lessare i paccheri al dente.
  5. Scolare i paccheri e metterli nei piatti già ricoperti con la salsa verde, irrorare con un poco di olio, cospargere con i semi di sesamo nero e decorare con le cimette di cavolo tenute da parte.

Ultimi articoli

Orzo cereale antico di sorprendente modernità

Orzo cereale antico di sorprendente mode…

21-07-2020 Mangiare sano

L’orzo è stato uno dei primi cereali ad essere ...

Basilico, la pianta regale per eccellenza

Basilico, la pianta regale per eccellenz…

16-07-2020 Erbe aromatiche

La pianta regale per eccellenza, tale è il signif...

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Libri in Primo Piano

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

La Cucina a Crudo - terza edizione

La Cucina a Crudo - terza edizione

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Siamo a...

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

Invito alla Lettura

La cucina a crudo in un bel libro

La cucina a crudo in un bel libro

21-11-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

La cucina crudista nei suoi tanti pregi.  Tr...

Succhi freschi di frutta e verdura

Succhi freschi di frutta e verdura

30-01-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I Macro tascabili del benessere Un libro altament...

banner