Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sep 24, 2018 Last Updated 7:56 AM, Sep 23, 2018

Polpettine di mais e lupini alle erbe con salsa rossa al profumo di cannella

Pubblicato in Secondi
Letto 861 volte
Vota questo articolo
(2 Voti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di lupini in salamoia,
  • 8 foglie di salvia,
  • 2 piccoli rametti di rosmarino,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 200 g di farina per polenta precotta,
  • 2 piccoli scalogni,
  • 400 g di pomodori pelati,
  • cannella in polvere,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare i lupini, pulire con cura salvia e rosmarino, tritarli finemente insieme all'aglio sbucciato e rosolarli velocemente in poco olio, aggiungere i lupini senza salare e trifolarli per 5 minuti circa, intiepidirli e frullarli finemente.
  2. Portare quasi a ebollizione 800 ml di acqua salandola leggermente, aggiungere gradualmente la farina di polenta precotta mescolando inizialmente con una frusta per evitare grumi, cuocere per 5 minuti circa mescolando con un cucchiaio robusto.
  3. Quando pronta aggiungere alla polenta i lupini frullati amalgamandoli con cura e stendere in un piatto a intiepidire, prima che la polenta si raffreddi del tutto bagnandosi le mani con poca acqua formare il più velocemente possibile delle polpettine tonde e conservarle in frigorifero.
  4. Sbucciare e tritare gli scalogni, rosolarli per 5 minuti abbondanti insieme a 2 cucchiai di olio, aggiungere i pomodori pelati, salare e cuocere per 10 minuti a calore medio, passare al passaverdura e aromatizzare con un pizzico di cannella in polvere modulandola secondo i propri gusti.
  5. Rosolare le polpette di mais in padella con alcuni cucchiai di olio d'oliva fino a dorarle uniformemente (in alternativa friggerle in abbondante olio) e servirle con la salsina rossa alla cannella.

Ultimi articoli

Alimentazione e aumento dei casi di canc…

17-09-2018 Tumori

Negli Stati Uniti il preoccupante aumento della co...

L’evoluzione del percorso per una cucina…

08-09-2018 Cucina e condimenti a Crudo

Proseguendo nel percorso di esplorazione di una st...

La frittura nelle sua veste corretta

06-09-2018 Friggere bene

Con la frittura siamo di fronte alla cottura forse...

Libri in Primo Piano

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

Cucina mediterranea senza Glutine

Ottobre 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: La celi...

Ipertensione: curarla a tavola

Aprile 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il ruol...

Invito alla Lettura

In forma dopo il parto

15-05-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute Ciò che mangiamo ci riguarda semp...

Liberi dal dolore senza farmaci

04-09-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Come prevenire e curare il dolore muscolo-scheletr...

banner