Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jan 19, 2022 Last Updated 3:05 PM, Jan 19, 2022

Cotto di finocchi in salsina di pinoli su letto di valerianella al sesamo e parmigiano

Pubblicato in Antipasti
Letto 230 volte
Vota questo articolo
(2 Voti)

Un piatto semplice ricco di virtù in cui giocano insieme i finocchi cotti a vapore per un tempo breve mantenendo gran parte delle loro virtù nutrizionali e la tenera valerianella che per quanto si sottovaluti spesso porta in dote qualità terapeutiche molto interessanti.

Chiamata spesso anche come songino o soncino questa gradevole insalata verde è ricca di vitale clorofilla, ferro che in questa ricetta viene rinforzato dal limone, il prezioso potassio spesso mancante e vitamine di base come la C che fanno sempre bene!

Una verdura verde a crudo che sa rinfrescare l’organismo come l’intera ricetta in se grazie anche alla gustosa salsina di pinoli che valorizza meglio i finocchi e ai semi di sesamo che insieme al saporito e poco formaggio finale esaltano tutto l’insieme!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 40 g di pinoli,
  • 2 cucchiai di semi di sesamo,
  • 2 finocchi medi,
  • 120 g circa di valerianella,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • 1 limone,
  • 80 g di parmigiano,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Disporre i pinoli e i semi di sesamo ben separati in una piccola teglia e tostarli nel forno caldo a 160 gradi per 5-10 minuti scarsi.
  2. Mondare i finocchi conservando il solo cuore tenero utilizzando gli scarti per una zuppa o un brodo, lavarli bene, dividerli a metà, tagliarli in sottili spicchi e cuocerli a vapore per 5 minuti in modo da lasciarli al dente, scolarli e farli raffreddare.
  3. In un piccolo frullatore frullare finemente i pinoli tostati con 3 cucchiai di olio, il prezzemolo e un poco di acqua di cottura dei finocchi, salare leggermente gli spicchietti freddi e condirli con la salsina di pinoli.
  4. Pulire la valerianella, condirla con i semi di sesamo tostati, un pizzico di sale, un filo d’olio e poco succo di limone (dosandolo secondo i propri gusti).
  5. Mescolarla bene e metterla sul fondo di 4 piatti, adagiarvi sopra i finocchi, decorare con il parmigiano a scaglie e servire.

Informazioni aggiuntive

  • Portata:: Antipasti
  • Stagione: Inverno
  • Difficoltà: Bassa
  • Tempi di preparazione: 20'
  • Tempi di cottura: 10-15'

Ultimi articoli

La carenza di ferro e altri nutrienti come possibile segnale di un problema con il glutine

La carenza di ferro e altri nutrienti co…

13-01-2022 Celiachia

La carenza di alcuni sali minerali e vitamine potr...

Primi vegetali delle feste 2021, alternative chic e porta fortuna!

Primi vegetali delle feste 2021, alterna…

20-12-2021 Alimentazione

La nostra selezione 2021 di primi piatti che posso...

Rafano, l’ancestrale wasabi Europeo!!

Rafano, l’ancestrale wasabi Europeo!!

15-12-2021 Erbe aromatiche

Il Rafano ha una storia di utilizzo in cucina abba...

Libri in Primo Piano

100 cibi in conserva

100 cibi in conserva

Agosto 01, 2007

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Questo ...

Semplicità in cucina

Semplicità in cucina

Maggio 17, 2019

Cucinare è sempre una bellissima esperienza, cons...

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

Invito alla Lettura

Il sovrappeso nei bambini

Il sovrappeso nei bambini

01-03-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute Questo è un libro che ci sarebbe...

L'importanza dell'equilibrio acido base

L'importanza dell'equilibrio acido base

12-02-2015 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Il rapporto fondamentale tra la componente acida e...

banner