Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 22, 2019 Last Updated 8:21 AM, Jul 22, 2019

Ingredienti per 8 persone:

  • 5 g di lievito di birra,
  • 225 ml circa di acqua,
  • 1 cucchiaio di miele liquido,
  • 250 g di farina 0,
  • 250 g di farina integrale,
  • 1 cucchiaino scarso di sale fino,
  • 6 cucchiai d'olio extravergine d'oliva,
  • 500 g circa di broccoletti verdi,
  • 3 porri,
  • 50 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • gomasio

Preparazione:

  1. Mescolare il lievito nell'acqua tiepida fino a scioglierlo completamente unendo anche il miele, aggiungere la farina 0 e formata una pastella coprirla e lasciarla riposare per 30 minuti.
  2. Mescolare la farina integrale con il sale e disporla a fontana, nel mezzo mettere la pastella riposata, unire 2 cucchiai d'olio e raccogliendo man mano la farina dalla parte interna impastare gli ingredienti a lungo utilizzando le dita e i palmi delle mani.
  3. Ottenuto un impasto uniforme e morbido (versare un alto poco di acqua se necessario) inciderlo con una croce superficiale e metterlo in un largo e alto contenitore con coperchio, potrebbe andare bene anche una pentola in terracotta o acciaio, avvolgerlo con un panno e lasciarlo lievitare per almeno 6-7 ore in base alla temperatura esterna, meglio ancora lasciarlo lievitare 24-36 ore in frigorifero.
  4. In attesa della giusta lievitazione mondare i broccoletti dividendoli in piccole cimette, cuocerli a vapore per 5 minuti abbondanti lasciandoli croccanti e sodi, scolarli e raffreddarli.
  5. Mondare i porri dalla parte verde, lavarli con cura e affettarli, mettere in una padella 4 cucchiai di olio e rosolare i porri per 10-15 minuti a calore medio basso salandoli leggermente.
  6. Condire i broccoletti con un poco di gomasio a scelta, aggiungere i porri freddi e mescolare delicatamente, tritare grossolanamente le mandorle.
  7. Dividere l'impasto lievitato in 16 piccole palline e con le dita stenderle a forma di focaccina, schiacciarci sopra i broccoletti ai porri e mettere qua e la le mandorle, sistemare su una placa e lasciare lievitare per almeno altri 30-45 minuti.
  8. Riscaldare il forno fino a 180 gradi e cuocere per 15-20 minuti circa, servire le focaccine sia calde che tiepide.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di cimette di broccoletti,
  • 300 g di patate viola,
  • 30 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 400 g di pesce spada fresco,
  • 2 rametti di rosmarino fresco,
  • 1 cucchiaino raso di pepe rosa,
  • olio extravergine d’oliva Vasadonna Nocellara Etnea,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire con cura i broccoletti e dividerli in piccole cimette, lessarle in acqua bollente lievemente salata per meno di 5 minuti in modo da conservarle croccanti, scolarle con una schiumarola e trasferirli in acqua molto fredda conservando però l’acqua di cottura.
  2. Sbucciare le patate viola e tagliarle in sottili fettine, disporle in un cestello e cuocerle a vapore per 7-8 minuti circa usando l’acqua di cottura dei broccoletti.
  3. Tostare in una piccola padella le mandorle a calore basso per 5 minuti circa, raffreddarla e tagliarle in sottili scagliette con un coltello, dividere in piccole fette sottili il pesce spada.
  4. Sfogliare e tritare non troppo finemente il rosmarino, metterlo in una padella con 1-2 cucchiai di olio Vasadonna Nocellara Etnea, alzare la fiamma al massimo e scottare il pesce velocemente rigirandolo una sola volta.
  5. Scaldare lievemente e tagliare a fettine le cimette di broccoletti, comporre nei piatti una millefoglie alternando le patate viola con i broccoletti e il pesce spada caldo formando 2-3 strati.
  6. Completare con le mandorle in scaglie, il pepe rosa frantumato o macinato e un filo d’olio Vasadonna Nocellara Etnea a crudo.

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g circa di zucchine,
  • 40 g di burro,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 80 g di farina integrale,
  • 40 g di farina di riso,
  • 40 g di mandorle tostate,
  • 5 g di lievito per dolci,
  • 40 g di zucchero di canna,
  • 250 g di ciliegie,
  • 2 cucchiai di miele d'acacia,
  • 150 g di yogurt intero,
  • cannella in polvere,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le zucchine e grattugiarle mettendole in un piatto, tagliare in piccoli pezzi il burro, ammorbidirlo e amalgamarlo con lo zucchero, un pizzico di sale e la buccia di limone.
  2. Mescolare le due farine e il lievito setacciato insieme e disporle a fontana su una spianatoia, aggiungere nel mezzo le mandorle tostate frullate finemente, il composto aromatico di burro e le zucchine strizzate il più possibile con le mani senza però buttare via il succo fuoriuscito.
  3. Impastare inizialmente senza aggiungere altro, se il composto rimane secco versare eventualmente un poco del succo delle zucchine, si deve ottenere una massa morbida ma compatta e uniforme, una volta pronta formare un cilindro del diametro di 4 cm circa, avvolgerlo in pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigorifero per 1 ora.
  4. Nel frattempo lavare, asciugare e eliminare il picciolo delle ciliegie, snocciolarle, dividerle in 4 parti e addolcirle con il miele unendo in ultimo lo yogurt e un pizzico di cannella in polvere.
  5. Tagliare il cilindro freddo in fette tonde spesse circa ½ cm adagiandole direttamente in una teglia rivestita con carta da forno, cuocerli nel forno caldo a 160 gradi per 10-15 minuti circa e raffreddarli.
  6. Mettere le ciliegie (o altra frutta stagionale) in piccole coppette o al centro di 4 piattini da dessert e accompagnarle con i biscotti alle zucchine e limone.

Ingredienti per 4 persone:

  • 240 g di farina tipo 1,
  • 1 cucchiaino di maggiorana secca,
  • un pizzico di bicarbonato ( circa 1 g),
  • 100 ml di acqua,
  • 4 carciofi,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 80 g di mandorle tostate,
  • 100 g di rucola fresca pulita,
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mescolare insieme la farina con la maggiorana e il bicarbonato e disporre a fontana, emulsionare in un bicchiere 2 cucchiai abbondanti d’olio con l’acqua e un pizzico di sale, impastare con la farina fino a ottenere un impasto omogeneo, coprirlo con un panno e lasciarlo riposare 40 minuti.
  2. Pulire con cura i carciofi eliminando le foglie esterne e parte del gambo, dividerli a metà, togliere l'eventuale barbetta interna e affettarli.
  3. Sbucciare l’aglio e frullarlo velocemente con la metà delle mandorle tostate, condire i carciofi insieme a 2-3 cucchiai di olio e un pizzico di sale, mettere in una padella dal fondo spesso, coprire e trifolare per 10 minuti circa.
  4. Spezzettare la rucola con le mani, metterla in un frullatore con le mandorle rimaste e cominciare a frullare a impulsi per qualche secondo, aggiungere il parmigiano e 2-3 cucchiai di olio, continuare a frullare brevemente fino a ottenere un pesto grezzo.
  5. Stendere la pasta riposata a 2-3 mm di spessore e formare una serie di rettangoli di 6x12 cm, farcirli per metà con i carciofi tiepidi, richiudere formando dei quadrati e con una forchetta sigillare i bordi disponendoli in una teglia.
  6. Cuocerli nel forno caldo a 180 gradi per 15-20 minuti circa e servirli caldi con sopra un poco del pesto di rucola.

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 40 g di zenzero fresco,
  • 1 limone,
  • 1 mela piccola o ½ mela preferibilmente verde,
  • 2 cucchiai di miele o altro dolcificante,
  • 4-5 cucchiai d'olio extravergine d'oliva,
  • 150 g di rucola,
  • 2 cespi di radicchio rosso,
  • 200 g di pomodorini,
  • 2-3 cucchiai di semi di lino,
  • 2-3 cucchiai di mandorle in scaglie,
  • sale

Preparazione

  1. Grattugiare lo zenzero, sbucciare la mela, dividerla in 4 parti eliminando i semi interni, affettarla e condirla subito con il succo del limone.
  2. Mettere la mela, lo zenzero, il dolcificante, un pizzico di sale e l'olio in un frullatore, frullare velocemente il tutto fino a ottenere una fluida salsina da regolare di sale.
  3. Mondare con cura la rucola e il radicchio rosso, lavarli e affettarli o spezzettarli non troppo finemente mescolandoli insieme e disponendoli nei piatti.
  4. Lavare i pomodorini e tagliarli a spicchi, a propria scelta tostare molto leggermente le scaglie di mandorle in un pentolino a calore basso per pochi minuti.
  5. Aggiungere pomodorini e scaglie di mandorle all'insalata di base, mettere nel mezzo il condimento agrodolce e completare con i semi di lino macinati al momento.

Ultimi articoli

L'avocado magico, oltre la polpa le virtù antiinfiammatorie nascoste del seme

L'avocado magico, oltre la polpa le virt…

21-05-2019 Reumatismi

Rimane l'avocado un frutto davvero straordinario p...

Il latte e i suoi derivati potrebbero essere un aiuto per affrontare meglio il diabete

Il latte e i suoi derivati potrebbero es…

14-05-2019 Diabete

Tra i tanti alimenti che possono svolgere un qualc...

Prevenzione dell'ipertensione, il grande aiuto dello yoga

Prevenzione dell'ipertensione, il grande…

05-05-2019 Ipertensione

Non solo il cibo e l’alimentazione possono esser...

Libri in Primo Piano

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Ottobre 01, 2016

Le guide di Natura e Salute La riscossa dei cerea...

100 cibi in conserva

100 cibi in conserva

Agosto 01, 2007

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Questo ...

Le ricette del mese

Marmellata di limoni e zenzero

Marmellata di limoni e zenzero

22-07-2019 Conserve e Salse

Ingredienti per circa 2 vasi di vetro da conserve ...

Insalata cruda e cotta alla melissa e limone

Insalata cruda e cotta alla melissa e li…

18-07-2019 Insalate

Ingredienti per 4 persone 2 cucchiai di foglie ...

Dessert alle fragole con yogurt di soia

Dessert alle fragole con yogurt di soia

16-07-2019 Dolci e Dessert

Ingredienti per 4 persone: 400 g di fragole, ...

Invito alla Lettura

Mangiare vegetariano

Mangiare vegetariano

27-11-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Ci possono essere mol...

Il Cucchiaino d'Argento - Vol 1 da 0 a 5 anni

Il Cucchiaino d'Argento - Vol 1 da 0 a 5…

09-01-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

100 pappe e piattini golosi Abbiamo letto con att...