Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 07, 2020 Last Updated 10:05 AM, Aug 7, 2020

Tortini di cavolfiore e porri con nocciole e fonduta di provolone

Tortini di cavolfiore e porri con nocciole e fonduta di provolone Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Secondi
Letto 4451 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 porri medi,
  • 8 foglie di salvia,
  • 2 foglie di verza,
  • 600 g circa di cavolfiore bianco,
  • 3 uova,
  • 350 g di ricotta fresca,
  • 125 g di provolone,
  • 100 ml di latte,
  • 50 g di nocciole tostate,
  • noce moscata,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale.

Preparazione:

  1. Mondare i porri da gran parte delle cime verdi, lavarli bene, affettarli finemente e metterli in una padella insieme a 3-4 cucchiai di olio e le foglie di salvia lavate e ugualmente affettate, salare, coprire e lasciare brasare a fuoco basso per 10-15 minuti circa bagnando con poca acqua solo se necessario.
  2. Nel frattempo portare a ebollizione abbondante acqua bollente salata, pulire il cavolfiore e dividerlo in piccole cimette, lavare le foglie di verza e scottarle per 2-3 minuti, travasarle in acqua fredda e al loro posto unire il cavolfiore lessandolo 5 minuti circa in modo da lasciarlo croccante all'interno.
  3. Scolarlo con una schiumarola, scegliere le 24 cimette più piccole e uguali e schiacciare con una forchetta le restanti.
  4. Sbattere in una ciotola le uova con la ricotta, un pizzico di sale e abbondante noce moscata, unire i porri rosolati e il cavolfiore schiacciato, mettere in una tortiera da 26 cm circa di diametro rivestita con carta da forno e cuocere nel forno caldo a 180 gradi per 30 minuti circa.
  5. Tagliare in piccoli pezzi il provolone, metterlo in un pentolino insieme al latte e scioglierlo a bagnomaria, intiepidire lo sformato e con uno stampo tondo ricavare 4 tortini singoli.
  6. Versare sui tortini la fonduta di provolone e nel mezzo mettere un poco di foglie di verza tritate, frullare le nocciole e impanare parzialmente le cimette di cavolfiore intere mettendole sulla fonduta, far aderire le nocciole rimaste ai lati dei tortini e decorare il piatto con la restante fonduta e verza tritata

Ultimi articoli

Orzo cereale antico di sorprendente modernità

Orzo cereale antico di sorprendente mode…

21-07-2020 Mangiare sano

L’orzo è stato uno dei primi cereali ad essere ...

Basilico, la pianta regale per eccellenza

Basilico, la pianta regale per eccellenz…

16-07-2020 Erbe aromatiche

La pianta regale per eccellenza, tale è il signif...

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Libri in Primo Piano

Prevenire il cancro a tavola

Prevenire il cancro a tavola

Gennaio 01, 2013

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non è ...

La Cucina per i Bimbi

La Cucina per i Bimbi

Luglio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Coinvol...

Prevenire il Colesterolo

Prevenire il Colesterolo

Gennaio 01, 2008

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il cole...

Invito alla Lettura

La natura al servizio dell'uomo

La natura al servizio dell'uomo

04-04-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Piante, rimedi naturali e applicazioni in cucina. ...

Una via alternativa alla sola lotta contro i microbi

Una via alternativa alla sola lotta cont…

10-11-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Ascoltare il proprio corpo per migliorare il benes...

banner