Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Feb 21, 2019 Last Updated 12:02 PM, Feb 19, 2019

Arancini di riso nero con ricotta e salsa di pomodoro profumati al limone

Arancini di riso nero con ricotta e salsa di pomodoro profumati al limone Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Antipasti
Letto 660 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di riso nero,
  • 2 foglie di alloro fresco,
  • 1 piccolo mazzetto di finocchietto,
  • 200 g di ricotta di pecora,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 1 piccolo cipollotto,
  • 200 g di passata di pomodoro rustica,
  • farina di mais per impanare,
  • alcuni ciuffetti di valerianella,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere il riso nero in una pentola con 900 ml di acqua, legare insieme le foglie di alloro fresco e il finocchietto e unirli al riso, portare a ebollizione e lasciare cuocere per 30 minuti abbondanti lasciando assorbire al riso tutto il liquido di cottura andando oltre la normale cottura al dente, i chicchi dovranno risultare molto morbidi e collosi.
  2. 10 minuti prima di fine cottura toglier eil mazzetto aromatico di alloro e finocchietto, quindi mettere il riso in una ciotola grande conservando anche il poco fondo di cottura amidaceo, condirlo con un poco di sale e lasciarlo raffreddare mescolandolo ogni tanto.
  3. Nel frattempo mettere la ricotta in una ciotola e con una forchetta stemperarla e mescolarla con 1 cucchiaio abbondante di olio e la metà della buccia di limone.
  4. Mondare il cipollotto conservando il solo bulbo bianco, tritarlo finemente e metterlo in una piccola casseruola con 2-3 cucchiai d'olio, rosolarlo a calore medio basso per 5 minuti, aggiungere la passata di pomodoro, salarla e cuocerla per 10 minuti a calore basso profumandola alla fine con il limone rimasto.
  5. Oliarsi bene le mani, prendere un pugno di riso alla volta e in una mano stenderlo piatto, mettere nel mezzo una noce di ricotta e richiudere sulla ricotta il riso formando un arancino da impanare subito nella farina di mais e stendere in una piccola teglia.
  6. Cuocere gli arancini in forno a 180 gradi per 10 minuti scarsi e servirli aperti insieme alla salsa di pomodoro al limone decorando con ciuffetti di valerianella.

Informazioni aggiuntive

  • Portata:: Antipasti
  • Stagione: Primavera
  • Difficoltà: Media
  • Tempi di preparazione: 25'
  • Tempi di cottura: 40'

Ultimi articoli

Alimentazione e aumento dei casi di cancro del colon-retto nei giovani Americani

Alimentazione e aumento dei casi di canc…

17-09-2018 Tumori

Negli Stati Uniti il preoccupante aumento della co...

L’evoluzione del percorso per una cucina a crudo

L’evoluzione del percorso per una cuci…

08-09-2018 Cucina e condimenti a Crudo

Proseguendo nel percorso di esplorazione di una st...

La frittura nelle sua veste corretta

La frittura nelle sua veste corretta

06-09-2018 Friggere bene

Con la frittura siamo di fronte alla cottura forse...

Libri in Primo Piano

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Invito alla Lettura

Erbe istruzioni per l'uso

Erbe istruzioni per l'uso

20-02-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Recensiamo con un par...

In forma con l'indice glicemico

In forma con l'indice glicemico

15-04-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute L’indice glicemico ...

banner