Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Nov 17, 2018 Last Updated 9:04 PM, Nov 10, 2018

Arancini di riso nero con ricotta e salsa di pomodoro profumati al limone

Arancini di riso nero con ricotta e salsa di pomodoro profumati al limone Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Antipasti
Letto 515 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di riso nero,
  • 2 foglie di alloro fresco,
  • 1 piccolo mazzetto di finocchietto,
  • 200 g di ricotta di pecora,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 1 piccolo cipollotto,
  • 200 g di passata di pomodoro rustica,
  • farina di mais per impanare,
  • alcuni ciuffetti di valerianella,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere il riso nero in una pentola con 900 ml di acqua, legare insieme le foglie di alloro fresco e il finocchietto e unirli al riso, portare a ebollizione e lasciare cuocere per 30 minuti abbondanti lasciando assorbire al riso tutto il liquido di cottura andando oltre la normale cottura al dente, i chicchi dovranno risultare molto morbidi e collosi.
  2. 10 minuti prima di fine cottura toglier eil mazzetto aromatico di alloro e finocchietto, quindi mettere il riso in una ciotola grande conservando anche il poco fondo di cottura amidaceo, condirlo con un poco di sale e lasciarlo raffreddare mescolandolo ogni tanto.
  3. Nel frattempo mettere la ricotta in una ciotola e con una forchetta stemperarla e mescolarla con 1 cucchiaio abbondante di olio e la metà della buccia di limone.
  4. Mondare il cipollotto conservando il solo bulbo bianco, tritarlo finemente e metterlo in una piccola casseruola con 2-3 cucchiai d'olio, rosolarlo a calore medio basso per 5 minuti, aggiungere la passata di pomodoro, salarla e cuocerla per 10 minuti a calore basso profumandola alla fine con il limone rimasto.
  5. Oliarsi bene le mani, prendere un pugno di riso alla volta e in una mano stenderlo piatto, mettere nel mezzo una noce di ricotta e richiudere sulla ricotta il riso formando un arancino da impanare subito nella farina di mais e stendere in una piccola teglia.
  6. Cuocere gli arancini in forno a 180 gradi per 10 minuti scarsi e servirli aperti insieme alla salsa di pomodoro al limone decorando con ciuffetti di valerianella.

Informazioni aggiuntive

  • Portata:: Antipasti
  • Stagione: Primavera
  • Difficoltà: Media
  • Tempi di preparazione: 25'
  • Tempi di cottura: 40'

Ultimi articoli

Alimentazione e aumento dei casi di cancro del colon-retto nei giovani Americani

Alimentazione e aumento dei casi di canc…

17-09-2018 Tumori

Negli Stati Uniti il preoccupante aumento della co...

L’evoluzione del percorso per una cucina a crudo

L’evoluzione del percorso per una cuci…

08-09-2018 Cucina e condimenti a Crudo

Proseguendo nel percorso di esplorazione di una st...

La frittura nelle sua veste corretta

La frittura nelle sua veste corretta

06-09-2018 Friggere bene

Con la frittura siamo di fronte alla cottura forse...

Libri in Primo Piano

Friggere bene

Friggere bene

Maggio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il frit...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

Pesce e Verdure

Pesce e Verdure

Agosto 01, 2006

Un'unione gustosa e salutare Descrizione: 28 pes...

Invito alla Lettura

Mangiare vegetariano

Mangiare vegetariano

27-11-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Ci possono essere mol...

Conoscere i linguaggi della cucina

Conoscere i linguaggi della cucina

04-04-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I messaggi lanciati dal corpo e la loro importanza...

banner