Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Feb 21, 2019 Last Updated 12:02 PM, Feb 19, 2019

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 melanzane varietà Black beauty,
  • 1 cucchiaio di erba cipollina tritata,
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato,
  • 1 limone,
  • 2-3 cucchiai di semi misti (girasole, sesamo, lino, zucca),
  • 12 pomodorini,
  • ½ cespo di insalata gentile o canasta,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le melanzane, tagliarle in fette per il lungo e scottarle 2-3 per volta in acqua bollente per 1 minuto tenendolo immerse completamente con una schiumarola, scolarle, lasciarle raffreddare e strizzarle con le mani per eliminare più acqua possibile.
  2. Preparare l'erba cipollina e lo zenzero, mescolarli in una ciotolina con il succo del limone, un pizzico di sale e 2 cucchiai d'olio, tagliare le melanzane in piccoli filetti e condirle con la salsina lasciandole marinare brevemente.
  3. Tostare in un pentolino a calor basso per pochi minuti i semi misti, lavare i pomodorini e tagliarli a spicchi, lavare l'insalata, asciugarla e affettarla finemente.
  4. Mettere nel mezzo dei piatti le melanzane allo zenzero e circondarle con i pomodorini a spicchi e l'insalata a fettine, cospargere con i semi tostati e servire versando a piacere un altro poco d'olio.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di fagioli borlotti interi pari a 220 g circa sgusciati,
  • 2 melanzane graffiti medie,
  • 1 zucchina media,
  • 1 cucchiaio abbondante di erba cipollina tritata,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • origano secco,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sgusciare i fagioli, sciacquarli, metterli in una pentola coperti con abbondante acqua fredda, portarli gradualmente a ebollizione e lessarli per 40 minuti circa, aggiungendo poco sale solo a fine cottura
  2. Lavare le melanzane, asciugarle, sbucciarle per gran parte conservando la buccia, tagliarle per il lungo in fette spesse 2-3 mm, stenderle in una teglia rivestita con carta da forno.
  3. Sbattere in una ciotola 2-3 cucchiai di olio, 4-5 di acqua, un pizzico di sale e abbondante origano fino a creare un emulsione con cui spennellare le fettine di melanzane, cuocerle nel forno caldo a 190 gradi per 15 minuti circa.
  4. Lavare la zucchina, tagliarla in piccoli cubetti e cuocerla a vapore per 5 minuti abbondanti, scolarla, mescolarla con i fagioli cotti scolati, condire con 2 cucchiaio d'olio, poco sale e l'erba cipollina, saltare in padella a calore medio per altri 5 minuti e raffreddare.
  5. Frullare finemente con la buccia del limone, spalmare la farcia sulle fettine di melanzane fredde, richiuderle a involtino, scaldarle brevemente e servirle con un insalatina di stagione condita a piacere decorando il piatto degli involtini con la buccia di melanzana conservata in precedenza.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 peperoni rossi,
  • 2 rametti di timo fresco,
  • 5 g di funghi porcini secchi,
  • 2 melanzane di tipo lungo,
  • 125 g di fagioli rossi lessati,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di riso rosso integrale,
  • 750 ml di brodo vegetale,
  • 2 foglie di alloro,
  • 2 melanzane,
  • 1 mazzetto di menta fresca,
  • 1 peperone giallo,
  • olio extravergine d'oliva Monaco monovarietale Dritta,
  • sale

Ingredienti per 8 persone:

  • 350 g di melanzane,
  • 80 g di zucchero,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 2 grandi porri,
  • 1 peperoncino,
  • 50 g di more,
  • 5-6 cucchiai di aceto balsamico,
  • 50 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le melanzane, dividerle in fette spesse 1 cm, tagliarle in cubetti piccoli e metterle in una casseruola, aggiungere la buccia di limone e lo zucchero, mescolare e cuocere il tutto a calore basso per 20 minuti abbondanti, se il composto dovesse restringersi troppo versare poca acqua.
  2. Mondare i porri eliminando la parte verde, sezionarli a metà per il lungo e lavarli con cura, affettarli finemente e rosolarli per 10 minuti in una padella con 4 cucchiai d'olio e il peperoncino tritato.
  3. Salare, aggiungere le more e bagnare con l'aceto balsamico, unire le melanzane e proseguire la cottura per altri 5 minuti, a parte tostare le mandorle in un pentolino a calore basso e una volta fredde tritarle.
  4. Infine frullare finemente la base di porri e melanzane con le mandorle fino a ottenere una crema da regolare di sale.

Ultimi articoli

Alimentazione e aumento dei casi di cancro del colon-retto nei giovani Americani

Alimentazione e aumento dei casi di canc…

17-09-2018 Tumori

Negli Stati Uniti il preoccupante aumento della co...

L’evoluzione del percorso per una cucina a crudo

L’evoluzione del percorso per una cuci…

08-09-2018 Cucina e condimenti a Crudo

Proseguendo nel percorso di esplorazione di una st...

La frittura nelle sua veste corretta

La frittura nelle sua veste corretta

06-09-2018 Friggere bene

Con la frittura siamo di fronte alla cottura forse...

Libri in Primo Piano

Cucina mediterranea senza Glutine

Cucina mediterranea senza Glutine

Ottobre 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: La celi...

Prevenire il cancro a tavola

Prevenire il cancro a tavola

Gennaio 01, 2013

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non è ...

La pasta fatta in casa

La pasta fatta in casa

Ottobre 01, 2013

Le guide di Natura e Salute La pasta fresca emble...

Invito alla Lettura

Pasticceria naturale e macrobiotica

Pasticceria naturale e macrobiotica

04-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

150 ricette di dolci e leccornie da tutto il mondo...

Prodotti naturali, conoscere per fare

Prodotti naturali, conoscere per fare

17-09-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Mangiare con gusto e far da se.  Un altro ot...

banner