Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Oct 26, 2020 Last Updated 12:00 AM, Sep 16, 2021

Ingredienti per 4 persone:

  • 3-4 coste di sedano verde,
  • 1 carota,
  • 2-3 rametti di prezzemolo,
  • 1 cucchiaio di dragoncello secco,
  • 300 g di couscous precotto,
  • 500 g di zucca,
  • 1 cucchiaino di rosmarino fresco tritato,
  • 3 carote,
  • 8 scalogni,
  • 4 foglie di alloro,
  • 1-2 cucchiai di zucchero,
  • 1 finocchio,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 50 g di uvetta,
  • aceto,
  • cannella,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale
Zucca e rosmarino sono un accoppiata eccellente in tutti i sensi, già con solo questi soli due ingredienti si possono fare gustose preparazioni veramente intriganti come scoprirete leggendo l’articolo!!!

Tra i grandi ortaggi dell'autunno presenti sulle nostre tavole un ruolo da protagonista assoluta è riservato alla zucca, un ortaggio che sa regalare molto opportunità di abbinamenti in cucina e con cui si può realizzare di tutto fino a squisiti dolci.

Ne esistono numerose varietà e in un prossimo articolo in preparazione presenteremo le principali con le loro caratteristiche salienti, ma diciamo subito che siamo di parte e prediligiamo per la sua bontà e consistenza la tipologia Delica e in generale le zucche che vanno sotto la denominazione di Mantovane.

In questo intervento vogliamo invece concentrarci su quello che riteniamo uno degli elementi aromatici e condenti che possono valorizzare al meglio più di tanti altri questo colorato ortaggio e aumentarne la resa nelle ricette.

In generale la zucca avendo una polpa interna dal sapore dolciastro si riesce a contrastare e esaltare al massimo con l'aiuto di erbe aromatiche forti e intense come il rosmarino che è nettamente preferibile utilizzare fresco considerando che si tratta di un erba aromatica presente praticamente tutto l'anno.

Per utilizzare al meglio i suoi profumi e oli essenziali bisogna prelevare le sole foglioline verdi tralasciando i rametti, lavarle, asciugarle e tritarle il più velocemente possibile possibilmente con un coltello in ceramica.

In assenza di un coltello di ceramica consigliamo fortemente di tritare l’erba aromatica insieme ad alcune gocce di olio extravergine d’oliva di qualità che limita l’ossidazione, preserva i profumi e protegge le sostanze benefiche contenuta nell'erba, un'azione che possiamo intensificare mescolando successivamente il trito con altro buon olio extravergine di oliva e conservandolo in frigorifero in attesa dell'uso.

Possiamo ottenere degli ottimi cubetti di zucca da aperitivo mescolando la zucca così tagliata con l'olio al rosmarino appena spiegato e poco sale dimostrando ampiamente come questa alleanza tra zucca e rosmarino sia di una bontà unica.

Se volete conoscere la semplice ricetta completa potete trovarla a questo link, fa parte meritevolmente di uno splendido libro sulla cucina semplice scritto dallo Chef Giuseppe Capano.

Ma altre sinergie buone, gustose e sane tra zucca e rosmarino o altre erbe aromatiche simili le potete trovare anche in questi ottimi panzerotti integrali con zucca e porcini e in questo giallo intenso orzo con zucca e mix di erbe aromatiche!

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di orzo perlato,
  • 500 g di zucca pulita,
  • 1 mazzetto di erbe aromatiche miste (timo, rosmarino, salvia, erba cipollina, ecc),
  • 100 g di scamorza affumicata (facoltativa),
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 20 foglie di salvia fresca,
  • 150 g di farina di grano saraceno,
  • 100 g di farina bianca,
  • 400 g di zucca mantovana già pulita,
  • 2 cipolle bianche,
  • 2 foglie di alloro fresco,
  • pepe rosa,
  • noce moscata,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di patate a pasta gialla,
  • 125 g di farina 0,
  • 75 g di farina di semola di grano duro,
  • 1 mazzo di melissa fresca,
  • 10 fiori di zucca,
  • pepe,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione:

  1. Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle in sottili fette lasciandole a bagno in acqua fredda, lavare le foglie di melissa, eliminare il pistillo dai fiori di zucca, lavarli e dividerli in 6-8 pezzi.
  2. In una ciotola mescolare la farina con un pizzico di sale, una macinata di pepe e l’acqua sufficiente a ottenere una pastella semi densa.
  3. Scaldare abbondante olio di oliva e preparare un vassoio con carta assorbente per scolare le frittelline.
  4. Unire alla pastella le patate scolate dall’acqua, le foglie di melissa e i fiori di zucca mescolando con cura, mettere a cucchiaiate nell’olio caldo e friggere fino a dorare da entrambi i lati.
  5. Scolare, salare solo se necessario e servire subito.

Ultimi articoli

Vegetali salva cuore

Vegetali salva cuore

24-10-2020 Alimentazione

Tutelare il cuore con la buona cucina è più che ...

Come eseguire la tostatura a secco dei cereali, vantaggi e modalità corrette

Come eseguire la tostatura a secco dei c…

21-10-2020 Alimentazione

Una tostatura ben fatta aumenta la resa organolett...

Lo squisito broccolo di Torbole

Lo squisito broccolo di Torbole

10-10-2020 Mangiare sano

Il broccolo di Torbole ha una somiglianza con il c...

Libri in Primo Piano

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

Cucina a Vapore

Cucina a Vapore

Ottobre 01, 2012

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Possiam...

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

Invito alla Lettura

Il codice della longevità

Il codice della longevità

16-03-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute Il libro è uno sguardo ampio e c...

Cibo, mente, equilibrio, salute

Cibo, mente, equilibrio, salute

12-02-2015 Invito alla Lettura, i libri consigliati

La reciproca influenza di cibo e mente. È uscito...

banner