Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jun 19, 2019 Last Updated 6:16 AM, Jun 16, 2019

Polpettine di soia alla rucola con salsina gialla al profumo di alloro

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 l di brodo vegetale,
  • 100 g di soia granulare secca,
  • 300 g di patate bianche piccole,
  • 1 cipolla bianca,
  • 1 carota,
  • 1 cucchiaino di timo sfogliato,
  • 100 ml di vino bianco,
  • 50 g circa di rucola,
  • 100 g di farina di riso,
  • 250 ml di bevanda alla soia,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 20 g di maizena,
  • ½ bustina di zafferano,
  • farina di mais per impanare,
  • olio d'arachide per friggere,
  • pepe rosa,
  • fiori secchi,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Portare a ebollizione il brodo e scottare per 5 minuti abbondanti la soia granulare, scolarla, intiepidirla e con le mani strizzarla il più possibile, a parte lavare le patate e lessarle intere con la buccia per 15-20 minuti circa fino a renderle morbide.
  2. Sbucciare la cipolla e pulire la carota, tritarle insieme e rosolarle per 10 minuti circa con 2-3 cucchiai di olio e il timo, aggiungere la soia granulare e lasciarla insaporire 5 minuti, bagnare con il vino e una volta evaporato aggiungere la rucola lavata e tritata lasciando asciugare il più possibile il fondo di cottura, intiepidire e frullare.
  3. Pelare le patate e ridurre in purea mettendole in una grande ciotola, aggiungere la soia e la farina di riso, mescolare e regolare di sale, coprire e lasciare riposare in frigorifero per circa 2 ore.
  4. Nel frattempo portare a ebollizione la bevanda alla soia con le foglie di alloro lavate e far intiepidire, mescolare la maizena con un poco di bevanda alla soia tiepida formando una cremina di base, unire la restante bevanda alla soia con le foglie di alloro e lo zafferano, portare gradualmente a ebollizione addensando la salsa e regolandola di sale, raffreddarla eliminando le foglie di alloro e frullarla brevemente per renderla vellutata.
  5. Con l'impasto di soia riposato formare delle polpettine grandi come delle noci e passarle nella farina di mais, friggerle fino a dorarle in abbondante olio caldo o cuocerle al forno a 190 gradi per 10 minuti, coprire i piatti con la salsina di alloro e zafferano e appoggiarvi sopra le polpettine decorando con fiori secchi e bacche di pepe rosa.

Ultimi articoli

L'avocado magico, oltre la polpa le virtù antiinfiammatorie nascoste del seme

L'avocado magico, oltre la polpa le virt…

21-05-2019 Reumatismi

Rimane l'avocado un frutto davvero straordinario p...

Il latte e i suoi derivati potrebbero essere un aiuto per affrontare meglio il diabete

Il latte e i suoi derivati potrebbero es…

14-05-2019 Diabete

Tra i tanti alimenti che possono svolgere un qualc...

Prevenzione dell'ipertensione, il grande aiuto dello yoga

Prevenzione dell'ipertensione, il grande…

05-05-2019 Ipertensione

Non solo il cibo e l’alimentazione possono esser...

Libri in Primo Piano

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

Ipertensione: curarla a tavola

Ipertensione: curarla a tavola

Aprile 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il ruol...

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Invito alla Lettura

Alimentazione, cancro e reminescenze primordiali

Alimentazione, cancro e reminescenze pri…

20-03-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Una ipotesi su come affrontare il problema con mol...

La saggezza del secondo cervello

La saggezza del secondo cervello

28-11-2016 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I due cervelli strettamente collegati con l'alimen...

banner