Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sep 30, 2020 Last Updated 12:00 AM, Sep 16, 2021

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 arance,
  • 100 g circa di cioccolato fondente,
  • 2 cucchiaini di maizena,
  • 2-3 cucchiai di liquore all'arancia tipo grand marnier,
  • 3 cucchiai di zucchero di canna,
  • 200 ml di latte fresco,
  • 1 cucchiaino raso di agaragar,
  • 100 g di ricotta fresca,
  • 100 g di panna di soia da montare,
  • 50 g di amaretti,
  • 20 g di cioccolato bianco,
  • 20 nocciole sgusciate e tostate,
  • 1 cucchiaio di chicchi di melagrana,
  • zucchero a velo

Preparazione

  1. Lavare molto bene le arance e asciugarle, dalla più piccola grattugiare 1 cucchiaio della buccia, tagliare a metà le altre due e con un coltellino e un cucchiaio svuotarle delicatamente dalla polpa evitando di rompere la buccia, sciacquare con cura la polpa vuota delle mezze arance eliminando ogni peduncolo o filamento bianco.
  2. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, versarne un cucchiaio abbondante in una delle mezze bucce di arance e ruotandole depositarlo su tutta la superficie interna colando quello in eccesso, ripetere l'operazione con le altre mezze arance e conservare in congelatore per 15 minuti.
  3. Versare di nuovo 1 cucchiaio circa di cioccolato sciolto in ognuna delle mezze arance colando l'eccesso e rimettere in congelatore per altri 15 minuti, quindi con delicatezza staccare la buccia dalla scodella di cioccolato che si sarà formata al suo interno e conservarla in frigorifero.
  4. Frullare la polpa delle arance rimasta e mescolarvi dentro 1 cucchiaino di maizena sciolta nel liquore all'arancia e 1 cucchiaio di zucchero di canna, scaldare e portare a ebollizione formando una crema densa da raffreddare e conservare in frigorifero.
  5. Sciogliere nel latte la maizena rimasta mescolata con l'agaragar senza formare grumi, aggiungere lo zucchero rimasto, portarlo a ebollizione e a fiamma bassa cuocerlo per 1-2 minuti mescolando con molta attenzione, aggiungere la buccia d'arancia e la ricotta frullata con gli amaretti sbriciolati, mescolare fino a ricavare una crema uniforme.
  6. Montare la panna di soia e mescolarla alla crema, distribuire il tutto nelle 4 scodelle di cioccolato e conservare in frigorifero per 2 ore circa.
  7. Capovolgere le mezze sfere di cioccolato al centro dei piatti e decorarle con il cioccolato bianco sciolto a bagnomaria colato a filo sopra, i chicchi di melagrana e un poco di zucchero a velo e mettere accanto delle quenelle di composta di arance con in mezze delle nocciole intere.

Ingredienti per 4 persone:

  • 60 g di farina di riso,
  • 20 g di farina di amaranto,
  • 30 g di maizena,
  • 2 tuorli d'uovo,
  • 70 g di burro,
  • 5 g di lievito per dolci,
  • 50 g di zucchero a velo,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato finemente,
  • 1 kiwi,
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna,
  • 15 g di cioccolato fondente,
  • poco latte,
  • sale

Preparazione

  1. Tagliare il burro in piccoli pezzi e ammorbidirlo, preparare la buccia di limone e lo zenzero, mettere in una ciotola i tuorli d'uovo con lo zucchero a velo e con l'aiuto di una frusta elettrica montare i due ingredienti per almeno 2 minuti.
  2. Aggiungere la farina di riso, la farina di amaranto, la maizena e il lievito setacciati insieme, un pizzico di sale, il burro morbido, la metà del limone e lo zenzero.
  3. Mescolare con una frusta, l'impasto dovrebbe rimanere morbido e cremoso, per renderlo eventualmente più morbido aggiungere poco late ma solo se necessario.
  4. Con l'aiuto di una sacca da pasticceria con beccuccio liscio o un semplice cucchiaino formare su una teglia rivestita da carta da forno delle palline molto distanziate le une dalle altre (in cottura si appiattiscono e allargano).
  5. Cuocerle per 10-15 minuti circa a 160 gradi e lasciarle completamente raffreddare, essendo senza glutine sono particolarmente friabili e delicate.
  6. Mettere lo zucchero di canna in un piccolo pentolino con 4 cucchiai di acqua e cuocerlo a calore basso formando uno veloce sciroppo, aggiungere la buccia di limone rimasta e raffreddarlo.
  7. Sbucciare il kiwi, affettarlo e frullarlo con lo sciroppo dolce, sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente.
  8. Servire i biscotti con la salsa di kiwi e il cioccolato fondente colato a fantasia.

Ingredienti per 4 persone:

  • 900 g di uva rossa,
  • 2 cucchiai di sciroppo d'acero,
  • 2 semi di anice stellato,
  • 40 g di maizena

Ingredienti per 4 persone:

  • 15 g di maizena,
  • 10 g di farina di riso,
  • la punta di un cucchiaino di curcuma in polvere,
  • 250 ml di bevanda vegetale all'avena,
  • 1 cucchiaio di olio di riso o girasole,
  • 40 g di zucchero di canna,
  • 1 cucchiaino di buccia di arancia grattugiata,
  • 4 cucchiai di liquore all'arancia,
  • 250 g di uva fragola,
  • 50 g di pistacchi non salati,
  • 1 cucchiaino di zucchero a velo

Preparazione

  1. Mettere la maizena, la farina di riso e la curcuma in una ciotola di vetro mescolandolo bene insieme, dosare la curcuma in base al colore giallo che si desidera ottenere tenendo presente che maggiore sarà più tendere alla sfumatura arancio.
  2. Su questa base secca versare gradualmente un poco di bevanda all'avena mescolando con una frusta fino a ottenere una cremina senza grumi e dal colore uniforme.
  3. Frullare ora il latte rimasto insieme all'olio, lo zucchero e la buccia di arancia, versare sulla cremina di base mescolando fino a diluire il tutto, quindi trasferire in una pentola e porre sul fornello a calore medio mescolando attentamente con una frusta alternata a un cucchiaio grande.
  4. Appena la crema si rapprende lasciare cuocere brevemente a fuoco basso, trasferirla in una ciotola, coprire e far raffreddare.
  5. Staccare i chicchi di uva, lavarli con cura e tagliarli a metà eliminando i semi, sgusciare e tritare grossolanamente i pistacchi.
  6. Frullare la crema con il liquore e stenderla sul fondo dei piatti, adagiarvi sopra l'uva a metà, cospargere prima con i pistacchi e dopo con lo zucchero a velo.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 arancia,
  • 1 uovo,
  • 50 g di zucchero a velo,
  • 60 g di farina bianca,
  • 40 g di maizena,
  • 5 g di lievito per dolci,
  • ½ cucchiaino scarso di cannella in polvere,
  • 2 cucchiai di olio di girasole,
  • 2 cucchiai di latte scremato,
  • 1 pera decana matura,
  • 1 chiodo di garofano,
  • poco zucchero a velo e cacao per decorare

Ultimi articoli

Zucca e rosmarino la perfetta coppia

Zucca e rosmarino la perfetta coppia

28-09-2020 Mangiare sano

Zucca e rosmarino sono un accoppiata eccellente in...

Riso integrale: ecco la cottura migliore

Riso integrale: ecco la cottura migliore

22-09-2020 I cereali in cucina

Scopriamo insieme come cuocere il riso integrale i...

Topinambur prossimamente sulle nostre tavole

Topinambur prossimamente sulle nostre ta…

18-09-2020 Mangiare sano

Questo curioso tubero non è un alimento stravagan...

Libri in Primo Piano

Friggere bene

Friggere bene

Maggio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il frit...

La Cucina con la Frutta

La Cucina con la Frutta

Maggio 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: L'impor...

Pesce e Verdure

Pesce e Verdure

Agosto 01, 2006

Un'unione gustosa e salutare Descrizione: 28 pes...

Invito alla Lettura

Antiossidanti nel piatto

Antiossidanti nel piatto

26-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Ci possono essere tan...

Alimentazione naturale dallo svezzamento all'adolescenza

Alimentazione naturale dallo svezzamento…

15-09-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I prodotti biologici sulla tavola del bambino Il ...

banner