Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Feb 21, 2019 Last Updated 12:02 PM, Feb 19, 2019

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 piccole patate,
  • 1 cucchiaino di erba cipollina tritata,
  • 150 g di barbabietola cotta al forno o a vapore,
  • 1 arancia,
  • 1 limone,
  • 1 grande avocado,
  • piccoli bignè,
  • pomodori sottolio,
  • olio extravergine d'oliva,
  • pepe,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le patate, sbucciarle e tagliarle in piccoli cubetti tutti uguali, disporli in un cestello e cuocerli a vapore per 5 minuti circa, devono essere cotti ma ancora sodi e compatti.
  2. Appena pronti raffreddarli subito in acqua fredda e condirli con 1 cucchiaio abbondante di olio mescolato con l'erba cipollina unendo anche un pizzico di sale e pepe.
  3. Pulire la barbabietola e tagliarla in dadini simili alle patate, lavare l'arancia grattugiare ½ cucchiaino della buccia e spremere il succo, marinare la barbabietola nel succo d'arancia e solo al momento dell'uso scolarla e condirla con la buccia dell'arancia mescolata a 1 cucchiaio abbondante d'olio.
  4. Lavare il limone, grattugiare 1 cucchiaino della buccia e spremere il succo, sbucciare l'avocado, dividerlo a metà eliminando il nocciolo e tagliarlo a dadini condendolo subito con 1-2 cucchiai d'olio, il succo del limone e la buccia.
  5. Formare in piccoli bicchierini trasparenti uno strato di patate, uno di barbabietola e uno di avocado e accompagnare con piccoli bignè farciti di pomodoro sottolio o altro a scelta.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g circa di patate a pasta bianca di piccole dimensioni,
  • 75 g di gorgonzola,
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • 125 g di barbabietola cotta,
  • 2 patate medie a pasta gialla,
  • abbondante olio d'arachide,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g di barbabietola cotta,
  • ½ stecca di vaniglia,
  • 3 cucchiai di zucchero,
  • 3 fogli di gelatina trasparente per dolci,
  • 400 ml di latte,
  • 50 g di cioccolato fondente,
  • 1 cucchiaio di miele d’acacia,
  • 25 g di scaglie di mandorle.

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di farina di ceci,
  • 400 g circa di peperone rosso,
  • 1 mazzetto piccolo di basilico fresco,
  • 300 g di barbabietola lessata,
  • 1 cucchiaino di erba cipollina tritata,
  • 50 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • coriandolo in grani,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. In una ciotola ampia sbattere con una frusta la farina di ceci versando gradualmente 600 ml di acqua fino a formare una pastella senza grumi, salarla leggermente e coprirla.
  2. Mondare il peperone dal picciolo dividendolo in quarti e scartando i semi interni, lavarlo con cura e affettarlo finemente, condirlo con 2-3 cucchiai di olio e un pizzico di sale.
  3. Trasferirlo in una padella, coprirlo e rosolarlo per 5 minuti abbondanti mescolandolo con frequenza, una volta pronto intiepidirlo e profumarlo con il basilico pulito spezzettato finemente con le mani.
  4. Unire i peperoni alla pastella di ceci e in una padella da 20-22 cm circa leggermente oliata mettere un mestolino circa del composto lasciandolo stendere su tutta la superficie della padella.
  5. Coprire con un coperchio (elemento importante) e cuocere a calore medio alto per 2-3 minuti, girare la tortina aiutandosi eventualmente con una paletta e dorare per un altro minuto.
  6. Pulire e tagliare la barbabietola cotta in striscioline, condirla con poso sale, poco coriandolo macinato, 1-2 cucchiai di olio e l'erba cipollina, tagliare in spicchietti le frittate e disporle nei piatti con vicino l'insalata di barbabietole completate con le nocciole tritate grossolanamente.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 uovo intero e 1 albume freschi,
  • 2 cucchiai di sciroppo d'acero,
  • 80 g di farina bianca,
  • 25 g di farina di mandorle,
  • 4 g di lievito per dolci,
  • 4 cucchiaini di zucchero a velo,
  • la punta di un cucchiaino di tè verde Matcha,
  • ½ carota,
  • 1 fetta di barbabietole rossa cotta,
  • ½ limone

Preparazione

  1. Montare molto bene e a lungo l'uovo intero, l'albume e lo sciroppo d'acero con un frullatore elettrico in modo da ottenere un composto soffice e spumoso.
  2. Mescolando delicatamente con una spatola morbida dal basso verso l'alto aggiungere progressivamente la farina setacciata insieme al lievito e successivamente la farina di mandorle.
  3. Riempire una tasca da pasticceria o una siringa per dolci e su una teglia coperta con carta da forno spremere dei puntini tondi grandi circa una nocciola, cuocerli in forno caldo a 180 gradi per 10 minuti circa e lasciarli raffreddare.
  4. Nel frattempo tritare finemente la barbabietola lasciando fuoriuscire il succo, grattugiare la carota e spremerla raccogliendo sempre il succo, mettere in 4 tazzine da caffè i 4 cucchiaini di zucchero a velo e mescolare la prima con poche gocce di succo di barbabietola, la seconda con poche gocce di succo di carota, la terza con poche gocce succo di limone, la quarta con la polvere di tè verde e poche gocce di acqua.
  5. Si deve ottenere una consistenza di crema soda dosando a gocce i liquidi, si otterranno così 4 colori, con la parte non a punta di uno lungo stuzzicadenti da spiedino in legno mettere una serie di puntini di vario colore sulle gocce fredde e lascarle asciugare 15 minuti a temperatura ambiente prima di servirle.

Ultimi articoli

Alimentazione e aumento dei casi di cancro del colon-retto nei giovani Americani

Alimentazione e aumento dei casi di canc…

17-09-2018 Tumori

Negli Stati Uniti il preoccupante aumento della co...

L’evoluzione del percorso per una cucina a crudo

L’evoluzione del percorso per una cuci…

08-09-2018 Cucina e condimenti a Crudo

Proseguendo nel percorso di esplorazione di una st...

La frittura nelle sua veste corretta

La frittura nelle sua veste corretta

06-09-2018 Friggere bene

Con la frittura siamo di fronte alla cottura forse...

Libri in Primo Piano

La Cucina a Crudo - terza edizione

La Cucina a Crudo - terza edizione

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Siamo a...

La Cucina per i Bimbi

La Cucina per i Bimbi

Luglio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Coinvol...

Pesce e Verdure

Pesce e Verdure

Agosto 01, 2006

Un'unione gustosa e salutare Descrizione: 28 pes...

Invito alla Lettura

Più sani senza grano

Più sani senza grano

25-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Nuove prospettive e conoscenze su: allergie ai pro...

Conoscere i linguaggi della cucina

Conoscere i linguaggi della cucina

04-04-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I messaggi lanciati dal corpo e la loro importanza...

banner