Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Feb 06, 2023 Last Updated 1:17 PM, Feb 3, 2023

Limitare lo zucchero scegliendo frutta di stagione

Pubblicato in L'editoriale
Letto 221 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)
Scegliere frutta di stagione non è un semplice slogan o inutile fissazione alimentare in un mondo produttivo che cerca di farci trovare sempre tutto di tutto, può servire anche a equilibrare meglio la nostra dieta facendoci ad esempio consumare molti meno zuccheri aggiunti assaporando tutte le altre amabile molecole che solo la frutta di stagione contiene!

 

L’abuso di sostanze potenzialmente molto nocive per l’organismo come zucchero e sale è strettamente collegato con l’uso dei sensi mentre non solo degustiamo, ma anche quando prepariamo i cibi.

Usare i propri sensi (tutti insieme e nessuno escluso) in maniera intelligente, profonda e attenta rapportandoli alle sostanze alimentari parallele che li sanno influenzare ed esaltare è una strategia molto efficace e promettente.

In questo senso la ricerca moderna ci da un grande aiuto grazie ai numerosi studi che non si fermano alle sole componenti nutrizionali e alle loro prerogative.

Parlando del gusto dolce e del suo aspetto organolettico che coinvolge più sensi è interessante evidenziare come i fattori che influenzano la sensazione dolce siano molteplici e non necessariamente legati alla componente o percentuale di zuccheri presenti in uno specifico cibo.

Ad esempio in uno studio portato avanti da ricercatori trentini e poi pubblicato su una prestigiosa rivista si sono volute analizzare le componenti specifiche di ben 40 varietà di mele rapportandole alle sensazioni di dolcezza rilasciate al palato con il coinvolgimento anche degli altri sensi come la vista e l’olfatto.

Tra le altre considerazioni interessanti e utili si è scoperto che la componente zuccherina contenuto nel frutto (con differenze a volte sostanziali tra le tante varietà territoriali) influisce solo per i 2/3 a livello organolettico.

Il resto delle sensazioni piacevoli tendenti al dolce è rilasciato in realtà dagli aromi naturali del frutto, composti volatili che contraddistinguono le singole varietà e coprono fino al 30% il gusto dolce.

Tutto questo però è presente in particolare nella frutta stagionale arrivata all’esatto grado di maturazione con un tempo di tolleranza di alcune settimane.

Un acido organico chiamato Malico molto conosciuto nel mondo del vino e presente in buone quantità nelle mele, infatti, tende a diminuire con il progredire della maturazione e della conservazione del frutto.

Scegliere frutta di stagione diventa quindi anche un modo per limitare il consumo di zuccheri riempiendo il nostro palato di una maggiore soddisfazione organolettica e introducendo allo stesso tempo nutrienti sempre estremamente preziosi per la salute!!!

Ultimi articoli

Puntarelle, il croccante della catalogna

Puntarelle, il croccante della catalogna

12-12-2022 Mangiare sano

Una volta assaggiata difficilmente si dimentica la...

Camomilla, a sorpresa anche in cucina

Camomilla, a sorpresa anche in cucina

10-12-2022 Erbe aromatiche

Un erba considerata spesso solo come pianta curati...

Flavonoli i difensori della memoria!

Flavonoli i difensori della memoria!

06-12-2022 Alimentazione

Anche la nostra mente e le sue molteplici funzioni...

Libri in Primo Piano

I dolori Reumatici

I dolori Reumatici

Novembre 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Disturb...

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Ottobre 01, 2016

Le guide di Natura e Salute La riscossa dei cerea...

Cibi in conserva

Cibi in conserva

Settembre 09, 2022

Un libro di straordinario valore quello appena usc...

Le ricette del mese

Focaccia con ripieno di scarola alla mediterranea

Focaccia con ripieno di scarola alla med…

01-02-2023 Focacce, Snack e Torte salate

La scarola che finisce per farcire gustosamente un...

Crema al caffè con latte di mandorle e profumo d’arancia

Crema al caffè con latte di mandorle e …

27-01-2023 Dolci e Dessert

Una piccola chicca dolce al caffè buonissima da s...

Insalata invernale di scarola con lenticchie, arance e arachidi

Insalata invernale di scarola con lentic…

23-01-2023 Insalate

Anche se il periodo per eccellenza nel consumo del...

Invito alla Lettura

La pratica del digiuno curativo

La pratica del digiuno curativo

22-10-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Consigli, regole, indicazioni.  Parlare di d...

In forma con l'indice glicemico

In forma con l'indice glicemico

15-04-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute L’indice glicemico ...

banner