Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sep 29, 2020 Last Updated 12:00 AM, Sep 16, 2021

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di riso selvaggio canadese,
  • 400 ml di brodo vegetale,
  • 1 peperone rosso,
  • 1 mazzetto di menta,
  • 50 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 3-400 g di uva bianca,
  • 60 g di parmigiano,
  • olio extra vergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 chiodi di garofano,
  • 4 foglie di alloro,
  • 6 zucchine verdi tonde medio piccole,
  • 125 g di riso nero del tipo Venere integrale,
  • 2 peperoni rossi,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 grandi zucchine,
  • 8 foglie di salvia,
  • 1 peperone rosso,
  • 3-4 rametti di timo limonato fresco,
  • 1 foglia di alloro fresco,
  • 100 g di couscous integrale,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le zucchine e tagliarle di traverso in losanghe spesse 3-4 mm circa, metterle in una padella con poco olio, un pizzico di sale e le foglie di salvia, rosolarle 2-3 minuto per lato e lasciarle raffreddare.
  2. Lavare il peperone rosso e tagliarlo in piccoli cubetti, condirlo con poco olio, poco sale e il timo limonato spezzettato in mini rametti, nella stessa padella delle zucchine cuocerlo per 10 minuti circa.
  3. Portare a ebollizione 100 ml di acqua insieme alla foglia di alloro fresco tagliuzzata in piccoli pezzi, spegnere, unir eil couscous e lasciarlo reidratare 5 minuti salandolo poco.
  4. Togliere l'alloro dal couscous e condirlo con il peperone rosso, stendere le fette più belle di zucchina nei piati e ricoprirle con il couscous ai peperoni, completare decorando con le zucchine non usate e altre foglie di salvia.

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di riso rosso integrale,
  • 750 ml di brodo vegetale,
  • 2 foglie di alloro,
  • 2 melanzane,
  • 1 mazzetto di menta fresca,
  • 1 peperone giallo,
  • olio extravergine d'oliva Monaco monovarietale Dritta,
  • sale

Forse più di tutti sono gli spaghetti che rappresentano al meglio l’anima dei primi piatti della cucina Italiana, quelli conosciuti ormai in tutto il mondo e che sono un onore di grande prestigio di cui andare sempre fieri.

Gli spaghetti sposano un accoppiata classica della tradizione mediterranea, quella di peperoni e patate, che incontrano un elemento inusuale come gli anacardi che ricordiamo al di la del consumo frequente come snack nella versione salata sono elementi per arricchire di sostanze preziose le preparazione di cucina.

Certo per l’indice glicemico complessivo pasta, peperoni e patate non sono il massimo, ma ci facciamo perdonare grazie all’eccellente gusto complessivo, alla versione integrale della pasta, al buon olio di base usato, al timo e a quel tocco sempre magico della buccia di limone.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 grandi peperoni gialli,
  • 2 patate medie,
  • 100 g di anacardi sgusciati al naturale,
  • 5-6 rametti di timo fresco,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 320 g di spaghetti integrali,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare con cura i peperoni gialli eliminando il picciolo, i semi e i filamenti interni, quindi tagliarli in piccoli cubetti.
  2. Sbucciare, lavare e tagliare allo stesso modo le patate, stendere le due verdure in una teglia rivestita con carta da forno e aggiungere la metà degli anacardi tritati grossolanamente.
  3. Condire con buona parte del timo sfogliato, 2-3 cucchiai di olio e un pizzico di sale, cuocere nel forno caldo a 170 gradi per 20 minuti circa.
  4. Nel frattempo preparare la buccia di limone e tritare più finemente gli anacardi rimasti mescolandoli a un altro poco di foglioline di timo fresco.
  5. Lessare al dente gli spaghetti integrali, scolarli non troppo asciutti e nella stessa pentola di cottura condirli con il veloce condimento di peperoni e patate, profumare con la buccia di limone e i restanti anacardi al timo, servire la pasta nei piatti con sopra abbondante verdura.

Ultimi articoli

Zucca e rosmarino la perfetta coppia

Zucca e rosmarino la perfetta coppia

28-09-2020 Mangiare sano

Zucca e rosmarino sono un accoppiata eccellente in...

Riso integrale: ecco la cottura migliore

Riso integrale: ecco la cottura migliore

22-09-2020 I cereali in cucina

Scopriamo insieme come cuocere il riso integrale i...

Topinambur prossimamente sulle nostre tavole

Topinambur prossimamente sulle nostre ta…

18-09-2020 Mangiare sano

Questo curioso tubero non è un alimento stravagan...

Libri in Primo Piano

100 cibi in conserva

100 cibi in conserva

Agosto 01, 2007

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Questo ...

Vapore & Sapore

Vapore & Sapore

Settembre 26, 2014

Fumi, Profumi e Buone Ricette Ottanta ricette tut...

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

Le ricette del mese

Bastoncini di carote all’olio extravergine di oliva e semi di sesamo tostati

Bastoncini di carote all’olio extraver…

26-09-2020 Antipasti

Nella loro semplicità queste carote al sesamo rap...

Riso integrale alle zucchine, nocciole, basilico e curcuma

Riso integrale alle zucchine, nocciole, …

23-09-2020 Primi

Il riso integrale è uno dei migliori cereali in a...

Peperoni in agrodolce con cipolle rosse al profumo intenso di alloro e pinoli

Peperoni in agrodolce con cipolle rosse …

14-09-2020 Antipasti

Gli ottimi peperoni particolarmente ricchi di vita...

Invito alla Lettura

Olio Puro succo di oliva

Olio Puro succo di oliva

07-01-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Guida illustrata agli extra vergini d'Italia e del...

100 baby ricetta

100 baby ricetta

25-01-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

L'alimentazione naturale da 1 ai 3 anni Il testo ...