Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Nov 21, 2019 Last Updated 8:56 AM, Nov 21, 2019

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 grandi cipolle rosse,
  • 2 carote medie,
  • 6 coste singole di sedano,
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato,
  • 100 g di lenticchie verdi piccole tipo Castelluccio,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 120 g di riso jasmine o basmati,
  • 8 pomodori secchi sottolio,
  • 1 cucchiaino di semi di papavero,
  • 300 g di spinaci freschi,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare le cipolle rosse, pulire le carote, lavare con cura il sedano, riunire tutte le verdure e tagliarle in piccoli pezzi, metterle in una pentola per zuppe insieme a 3-4 cucchiai d'olio e rosolarle a calore basso e pentola coperta per 10 minuti circa.
  2. Nel frattempo preparare lo zenzero, sciacquare le lenticchie e aggiungere i due ingredienti insieme alle foglie di alloro al soffritto di verdure, insaporire 5 minuti, bagnare con 1 l abbondante di acqua calda e cuocere per almeno 30 minuti.
  3. Mettere il riso jasmine in una pentola con 250 ml di acqua e lasciarlo cuocere per 10 minuti abbondanti fino a che non assorbe tutto il liquido, solo in ultimo salarlo e insaporirlo con i pomodori sottolio tritati grossi e i semi di papavero leggermente tostati in padella.
  4. Negli ultimi 2-3 minuti di cottura aggiungere al minestrone di lenticchie gli spinaci lavati e spezzettati e regolare di sale, distribuire nei piatti e mettere in mezzo il riso jasmine.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di cavolo verza,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 150 g di fagioli cannellini lessati,
  • 200 g di zucca pulita,
  • ½ cucchiaino di rosmarino fresco tritato,
  • 200 g circa di orzo perlato lessato,
  • 2 cucchiai di pangrattato,
  • 4 pomodori secchi sottolio,
  • noce moscata,
  • pepe,
  • olio extra vergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 25 g di anacardi non salati,
  • 300 g di fave fresche sgusciate,
  • 1 mazzetto di erba cipollina,
  • 200 g di couscous integrale precotto,
  • 100 g circa di pomodori secchi sottolio,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere a bagno gli anacardi in una tazza con dell’acqua tiepida per almeno 4 ore a temperatura ambiente.
  2. Lessare le fave in acqua bollente per 5 minuti circa, scolarle con una schiumarola conservando l'acqua di cottura, metterle in un recipiente pieno di acqua fredda.
  3. Dopo qualche minuto sbucciarle, metterle in una ciotola, condirle con l’erba cipollina lavata e tagliuzzata finemente, poco sale e 2 cucchiai d'olio.
  4. Portare a ebollizione 200 ml di acqua di cottura delle fave, spegnere la fiamma, aggiungere il couscous e lasciarlo reidratare per 5 minuti abbondanti, quindi stenderlo su un vassoio e sgranarlo.
  5. Scolare con cura i pomodori dall’olio e metterli in una caraffa, aggiungere gli anacardi scolati dalla loro acqua e frullare versando poca acqua di cottura delle fave in modo da creare una cremina fluida e rossa.
  6. Condire il couscous pronto regolando di sale, pressarlo in piccoli stampini festonati e capovolgerlo al centro dei piatti.
  7. Saltare velocemente in padella le fave condite e metterle sopra i tortini di couscous, decorare con anacardi e fili di erba cipollina.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di asparagi verdi,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 1 mazzetto di erba cipollina,
  • 10-12 pomodori sottolio,
  • 320 g di bavette o fettucce,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 40 g di pomodorini secchi,
  • 250 g di ceci lessati,
  • 80 g di noci sgusciate,
  • 1 cucchiaino di pesto al basilico,
  • 125 g di ricotta,
  • 3-4 cespi di indivia belga,
  • 2 cucchiai di semi di canapa,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Condire i pomodori secchi con 2 cucchiai di olio e 2 di acqua lasciandoli reidratare brevemente, trasferirli in un bicchiere da frullatore.
  2. Aggiungere i ceci lessati, le noci tritate grossolanamente, il pesto e la ricotta, frullare fino a ottenere una crema soffice da regolare di sale se necessario.
  3. Lavare l'indivia belga, tagliare i primi 5 cm delle punte e dividere in spicchi il resto, spremere la crema al centro dei piatti, circondarla dalle punte di belga e cospargere con i semi di canapa, consumare la crema degustandola con gli spicchi di belga o in alternativa spalmandola su buon pane.

Ultimi articoli

Giornata mondiale del diabete 2019

Giornata mondiale del diabete 2019

14-11-2019 Diabete

Oggi 14 novembre si celebra la Giornata mondiale d...

Dieta e cucina mediterranea, attenzione a seguire il vero modello!

Dieta e cucina mediterranea, attenzione …

12-11-2019 Cucina Mediterranea

Non si contano gli studi che nell’arco degli ult...

Ultime statistiche, indicazioni e consigli sulla celiachia

Ultime statistiche, indicazioni e consig…

01-07-2019 Celiachia

Secondo l’ultima relazione messa a punto dal min...

Libri in Primo Piano

Ipertensione: curarla a tavola

Ipertensione: curarla a tavola

Aprile 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il ruol...

Prevenire il cancro a tavola

Prevenire il cancro a tavola

Gennaio 01, 2013

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non è ...

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Ottobre 01, 2016

Le guide di Natura e Salute La riscossa dei cerea...

Invito alla Lettura

Prevenire l'osteoporosi

Prevenire l'osteoporosi

12-02-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Argomento molto dibat...

Cibo, mente, equilibrio, salute

Cibo, mente, equilibrio, salute

12-02-2015 Invito alla Lettura, i libri consigliati

La reciproca influenza di cibo e mente. È uscito...

banner