Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 14, 2022 Last Updated 9:17 AM, Aug 12, 2022

Esistono diversi alimenti proteici che potenzialmente dal punto di vista nutrizionale possono sostituire la carne per chi non può o non vuole consumarla.

Tra i derivati probabilmente il più famoso, grazie alla sua notevole quantità di proteine, è il seitan ricavato dalle farine generalmente di frumento e che si presta molto bene per combinazioni di salse come nella ricetta che vi presentiamo qui in cui esalta ottimamente la pasta integrale.

Non è sicuramente un alimento da consumare frequentemente visto che è un concentrato puro di glutine, ma la sua consistenza è molto piacevole e ha una buona resa finale se si sa come lavorarlo al meglio soprattutto a nostro parere quando è accompagnato da aromi e ingredienti valorizzanti come funghi e olive.

Ingredienti per 4 persone:

  • 20 g di funghi secchi,
  • 200 g di seitan,
  • 80 g di olive nere morbide tipo kalamata,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 320 g di farfalle integrali,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere a bagno i funghi secchi in una tazza di acqua tiepida per almeno 20 minuti, quindi scolarli e tritarli.
  2. Tagliare in dadini molto piccoli il seitan e metterlo in una casseruola con 5 cucchiai di olio e i funghi tritati, mescolare e cuocere a calore medio basso per 5-10 minuti bagnando quando serve con poca acqua.
  3. Snocciolare le olive e tritarle, preparare la buccia di limone, unire i due ingredienti alla base e cuocere per 1 minuto ancora regolando di sale.
  4. Lessare le farfalle al dente in abbondante acqua bollente salata, conservare 1 bicchiere della loro acqua e scolarle, condirle con il seitan ai funghi bagnando con un po' di acqua della pasta per legare il tutto.

Ingredienti per 4 persone:

  • 125 g di farina tipo 2 o semintegrale,
  • 2 carote,
  • 120 g di seitan,
  • 100 g di piccole e tenere foglioline di tarassaco,
  • 50 ml circa di latte di soia,
  • 1 cipolla rossa,
  • 1-2 cucchiaini di salsa di soia,
  • 50 g di germogli misti a piacere,
  • buon timo secco,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di verza,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 12 foglie di salvia,
  • 350 g di seitan,
  • 200 g di azuki rossi lessati,
  • 1 cucchiaino di basilico secco,
  • 4 cucchiai di salsa di pomodoro,
  • salsa di soia,
  • zenzero in polvere,
  • semi di sesamo nero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Una ricetta articolata ma ricca di soddisfazioni organolettiche in cui si evita la presenza di qualsiasi tipo di prodotto di origine animale compensando la parte proteica con il seitan la cui unica pecca, purtroppo, è contenere glutine, ma per chi non può consumarlo consigliamo si sostituirlo con tempeh o tofu.

Abbiamo poi una morbida e gustosa purea a base di patate dolci o batate come era più frequente chiamarle una volta, ricordiamo che hanno poco a che fare con le patate tradizionali dal punto di vista nutrizionale essendo molto più tollerabili soprattutto a livello glicemico.

Le cipolle rosse in agrodolce sono il completamente estetico e di gusto pur essendo buonissime anche da sole o messe in una bella e ricca insalata!

Ingredienti per 4 persone:

  • 10 g di funghi porcini secchi,
  • 3 piccole cipolle rosse,
  • 4 foglie di alloro,
  • 300 g di patate dolci a pasta rossa (batate rosse),
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna,
  • 3-4 cucchiai di aceto,
  • 360 g di seitan,
  • 80 g di farina 0 per impanare,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 2 rametti di rosmarino fresco,
  • semi di sesamo nero,
  • germogli freschi,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere a bagno in una tazza di acqua calda i funghi secchi, sbucciare una cipolla rossa e affettarla, in una piccola padella rosolarla per 10 minuti a valore basso insieme a 2 foglie di alloro lavate, 1-2 cucchiai d'olio e poco sale.
  2. Aggiungere le patate dolci tagliate in piccoli pezzi, salare, coprire e sempre a fuoco basso cuocere per 20 minuti circa mescolando ogni tanto.
  3. Nel frattempo sbucciare le altre due cipolle rosse, dividerle a metà e sciacquarle con cura, tagliarle in 4 spicchi e metterle in una padella insieme a poco olio, le restanti foglie di alloro e un pizzico di sale, coprirle e iniziare a rosolarle da sole a calore basso per 5 minuti.
  4. Aggiungere alle cipolle rosolate lo zucchero di canna, cuocerle per altri 5 minuti e versare l'aceto lasciando sul fornello il tutto per un altro minuto circa, spegnere, lasciare raffreddare e sfogliare completamente.
  5. Tagliare in fette sottili il seitan e passarlo nella farina, sbucciare l'aglio e tritarlo con il rosmarino sfogliato, in una padella rosolare velocemente il trito di aglio con 2-3 cucchiai di olio, aggiungere il seitan ben scolato dalla farina e lasciarlo dorare 3-4 minuti salando leggermente.
  6. Scolare e tritare i funghi secchi, aggiungerli al seitan e poco dopo bagnare con gran parte della loro acqua filtrata cuocendo fino a formare una salsina cremosa e regolando di sale.
  7. A fine cottura eliminare le foglie di alloro dalle patate dolci e passare al passaverdura con buchi fini, in alternativa ridurre in crema con brevi colpi alternati di un frullatore a immersione.
  8. Spremere la spuma soffice con una sacca da pasticceria in un cerchio al centro dei piatti e all’interno disporre il seitan ai funghi, decorare con i petali di cipolle rosse, semi di sesamo nero e germogli freschi.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 grande mazzo di timo fresco,
  • 3 cipolle bianche,
  • 125 g di fragole,
  • 2-300 ml circa di buon brodo vegetale,
  • 350 g di seitan,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ultimi articoli

Cucinare e mangiare bene, un aiuto concreto contro i dolori articolari

Cucinare e mangiare bene, un aiuto concr…

11-08-2022 Reumatismi

Oltre al sole dell’estate che se non si eccede p...

Melanzane e alleati vegetali

Melanzane e alleati vegetali

28-07-2022 Mangiare sano

Celebriamo e raccontiamo brevemente in questo arti...

Unioni aromatiche: aglio e prezzemolo

Unioni aromatiche: aglio e prezzemolo

16-07-2022 Alimentazione

All’interno della nostra cucina grazie ai lascit...

Libri in Primo Piano

La Cucina Mediterranea delle Verdure

La Cucina Mediterranea delle Verdure

Maggio 02, 2006

Consigli e ricette di uno chef Descrizione: Nuov...

Cucina mediterranea senza Glutine

Cucina mediterranea senza Glutine

Ottobre 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: La celi...

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

Invito alla Lettura

I colori della salute

I colori della salute

09-09-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un utile manuale sulla sana alimentazione È un l...

Conoscere i linguaggi della cucina

Conoscere i linguaggi della cucina

04-04-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I messaggi lanciati dal corpo e la loro importanza...

banner