Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 14, 2022 Last Updated 9:17 AM, Aug 12, 2022

Sarda, sardina Scheda Organolettica

Pubblicato in Pesce & Verdure
Letto 4704 volte
Vota questo articolo
(4 Voti)
Etichettato sotto

Forma e dimensioni

Ha un corpo fusiforme ovalizzato sulla parte ventrale, ricoperto di grosse squame non presenti sulla testa, che si distingue da quelle delle alici, pesce di forma simile, per la mascella superiore più corta di quella inferiore. La bocca è disposta nella parte centrale, il colore del corpo varia dal verde azzurro sul dorso, all’argento sui fianchi, al classico bianco sul ventre. La lunghezza media è di 20-25 cm.

Acquisto e pulizia

sarda sardina GE' il pesce azzurro per antonomasia, abbondante nei nostri mari e riconoscibile di primo acchito, oltre per il costo minore, per via del corpo più appiattito rispetto all’alice e abbondantemente ricoperto di squame. E' un pesce molto delicato che va consumato nel più breve tempo possibile. Il prodotto fresco ha occhi vividi e sporgenti, branchie umide e rosse, coda rigida, colore argenteo vivo, carni sode. Meglio evitare l’acquisto di esemplari con pancia gonfia e interiora che tendono a fuoriuscire naturalmente.

E’ reperibile tutto l’anno, ma si pesca in abbondanza in primavera estate quando si riunisce in banchi e si avvicina alla costa, mentre in inverno si allontana e si rifugia in acqua più profonde. A questo proposito si può utilmente suggerire di sostituire semplicemente la buccia d’arancio della ricetta invernale con della buccia di limone e il radicchio della preparazione autunnale con della rucola. Lo scarto medio è del 30-35 %.

Per la pulizia si tolgono innanzitutto le squame, si tiene il pesce in una mano, con le dita dell’altra si stacca la testa e con il pollice si apre il ventre eliminando le interiora. Per spinarle e aprirle a metà lasciando unite le due parti si appoggia il pollice all’inizio della lisca e si fa scorrere delicatamente verso la coda, si ripete l’operazione nella parte inferiore e si stacca la lisca conservando però la coda, a meno di indicazioni contrarie.

pesce e verdureCaratteristiche organolettiche

La sarda ha carni molto gustose e forti, con un tipico aroma dato anche dalla discreta percentuale di lipidi che contiene, grassi in ogni caso molto preziosi per la salute, vista la ricchezza di acidi grassi Omega 3, e presenti in percentuale maggiore soprattutto nel pescato estivo.

Per la sua forma si presta a numerose preparazioni, involtini, pesce ripieno e farcito, preparazioni impanate, salse per primi piatti. Oltre che fresca è sovente usata per conserve sott'olio e sotto sale. Molto alto il contenuto di proteine, potassio, fosforo, calcio e vitamina P.

Per maggiori informazioni e schede più dettagliate consultare il libro "Pesce & Verdure "

 

Pesce & Vedure, La sana alleanza

 pesce verdure foto p

 

Si pensa sempre al pesce e alla verdura come due soggetti distinti che possono comparire casualmente all’interno di uno stesso menu o uno stesso piatto, ma che di fatto fanno parte di destinazioni diverse, di modi di alimentarsi alternativi. Nella cucina classica poi, la verdura è sempre la cenerentola di turno, è sempre in funzione di alimenti discutibilmente più "nobili", come la carne e nel caso del pesce, quando compare è il semplice sottofondo al protagonista principale.

 

Ultimi articoli

Cucinare e mangiare bene, un aiuto concreto contro i dolori articolari

Cucinare e mangiare bene, un aiuto concr…

11-08-2022 Reumatismi

Oltre al sole dell’estate che se non si eccede p...

Melanzane e alleati vegetali

Melanzane e alleati vegetali

28-07-2022 Mangiare sano

Celebriamo e raccontiamo brevemente in questo arti...

Unioni aromatiche: aglio e prezzemolo

Unioni aromatiche: aglio e prezzemolo

16-07-2022 Alimentazione

All’interno della nostra cucina grazie ai lascit...

Libri in Primo Piano

La Cucina a Crudo

La Cucina a Crudo

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Siamo a...

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

Le ricette del mese

Carote a vapore con salsa di pinoli al curry e pistacchi

Carote a vapore con salsa di pinoli al c…

12-08-2022 Antipasti

I benefici della cottura a vapore sono notevoli a ...

Pici all’aglione, alloro e profumo di limone

Pici all’aglione, alloro e profumo di …

09-08-2022 Primi

Malgrado le apparenze che possono comprensibilment...

Frullato rosso intenso con pesche, albicocche, mirtilli e barbabietola

Frullato rosso intenso con pesche, albic…

07-08-2022 Dolci e Dessert

Un vero e proprio concentrato di vitamine, sali mi...

banner