Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Dec 09, 2022 Last Updated 6:39 PM, Dec 8, 2022
Letto 167 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)
Un libro di straordinario valore quello appena uscito a opera dello Chef Giuseppe Capano con ricette e preparazioni buonissime e affidabili che oltre a poter essere degustate al naturale nel modo a ognuno più consono e gradevole sono una preziosa e propizia base per la realizzazione di successivi squisiti piatti.

Molto più di un semplice manuale di conserve, un utile strumento ricco di fotografie e informazioni pratiche che consente di utilizzare e sfruttare pienamente ogni tipo di alimento per allungarne la durata, migliorarne gusto e consistenza, ideare nuove preparazioni ricche di gusto e salute.

Un libro nato intorno al mondo dei fornelli e delle tecniche più consolidate per realizzare ottime conserve di medio lunga durata nella sicurezza più totale e soprattutto nel mantenimento dei sapori e degli aromi di cibi e alimenti destinati a un consumo successivo.

Un lavoro lungo che ha visto la prova reale, a volte con più tentativi, di ogni singola conserva insieme alla rispettiva degustazione a distanza di mesi per verificarne realmente la riuscita realizzando con passione e soddisfazione molte più proposte di quelle che poi si è riusciti ad inserire e che rimarranno si spera per un opera successiva!

Cibi in conserva fronte miniNel libro viene dato spazio al maggior numero di alimenti toccando generi e periodi stagionali di ogni tipo e raccontando nei dettagli le tecniche e i processi produttivi che sono alla base di una conserva, i passaggi preliminari (scelta degli ingredienti, strumenti, procedure igieniche, ecc.) e le tante tipologie di trasformazione (marmellata, composta, sottolio, sottaceto, salsa, ecc.) con l’obbiettivo di tutelare al meglio le componenti nutrizionali.

Non bisogna dimenticare, infatti, che ci muoviamo in un campo in cui eventuali errori o pratiche scorrette possono portare a conseguenze ben poco piacevoli dal punto di vista della salute che non è assolutamente il caso di correre solo per la smania di volere conservare a ogni costo.

Anche perché non si tratta solo di conservare, di fatto si riescono a valorizzare al massimo ingredienti spesso poco considerati trasformandoli in vere e proprie bontà gourmet o basi da cui partire per realizzare piatti finiti ancora più soddisfacenti.

In ogni conserva, infatti, si trovano le indicazioni su come utilizzarla per realizzare vere e proprie ricette o accompagnare al meglio altre portate andando oltre la semplice e pura degustazione della conserva fine a se stessa, proprio per questo è stata inserita a fine libro una selezione delle tante ricette preparate con queste conserve e piacevolmente gustate dai fortunati assaggiatori!

Cibi in conserva retro miniMa si trova ancora di più, ad esempio una serie di consigli pratici e utili fra cui come riutilizzare i fondi rimasti delle conserve salate, soprattutto l’olio che raccomandiamo sia un buon extravergine d’oliva dal fruttato tendenzialmente leggero e che per questo è meglio non sprecare mai una volta consumata la conserva, ma riutilizzarlo vantaggiosamente in cucina economizzando così il lavoro fatto in precedenza!

Insomma un libro che per tutti gli appassionati di conserve, saltuari o assidui, rappresenta una vera miniera di proposte gustose, buone, sane e certificate dall’esperienza pluriennale dell’autore, una vera garanzia nel campo della cucina del benessere!!

Un esempio pratico e immediato? Due ottime proposte con le zucchine che trovate qui e qui e a cui ne seguiranno molte altre!!!

Zucchine grigliate agrodolce alloro CSZucchine sottolio menta CS

 

 

 

Altro in questa categoria: Da grande farò lo chef »

Ultimi articoli

Flavonoli i difensori della memoria!

Flavonoli i difensori della memoria!

06-12-2022 Alimentazione

Anche la nostra mente e le sue molteplici funzioni...

Pera Abate, bontà e creatività in cucina

Pera Abate, bontà e creatività in cuci…

23-11-2022 Mangiare sano

  Conosciamo meglio una delle varietà di pe...

Ridurre i rischi di diabete mangiando meno carboidrati

Ridurre i rischi di diabete mangiando me…

15-11-2022 Diabete

È una regola conosciuta da tempo e che ancora un ...

Le ricette del mese

Crema di noci al profumo di clementine

Crema di noci al profumo di clementine

08-12-2022 Conserve e Salse

Una trasformazione un po’ insolita per delle noc...

Spicchi di carciofi in pastella croccante e essenza ai capperi e limone

Spicchi di carciofi in pastella croccant…

07-12-2022 Antipasti

Questa ricetta ci piace molto perché del virtuoso...

Antico bagnetto verde alla piemontese versione vegetale

Antico bagnetto verde alla piemontese ve…

05-12-2022 Conserve e Salse

Questo autentico concentrato di prezzemolo con tut...

Invito alla Lettura

I cereali nel piatto

I cereali nel piatto

11-04-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un nuovo, gustoso, salutare modo di nutrirsi Un b...

La casa naturale dalla A alla Z

La casa naturale dalla A alla Z

05-11-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Il volume presentato ...

banner