Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Oct 03, 2022 Last Updated 12:26 PM, Oct 2, 2022

Fin da neonati incombe il rischio celiachia

Pubblicato in Celiachia
Letto 3356 volte
Vota questo articolo
(4 Voti)
Etichettato sotto

La discriminante di quando si introduce il glutine nell'alimentazione di un neonato; con sorpresa. 

La sorpresa deriva dal fatto che al contrario di quello che verrebbe da pensare e ipotizzare sembra che più si ritarda nel bambino l'incontro con frumento e company più la probabilità di contrarre la celiachia sale.
Una notizia importante per permettere ai futuri genitori scelte più consapevoli e per smentire da un lato quanti si ostinino a considerare il glutine come il male dei mali o come una sostanza storicamente non plasmata all'essere umano.

In sostanza una bella e originale ricerca condotta da un'equipe di ricercatori dell'Istituto Nazionale di Salute Pubblica ad Oslo (Norvegia), diretta da Ketil Størdal e pubblicata di recente su Pediatrics ha appurato come nei bambini che fino a sei mesi di vita non hanno mai assaggiato prodotti contenenti glutine il rischio di ammalarsi di celiachia negli anni a venire aumenta in maniera considerevole.

Per altro con il risvolto che la probabilità è ancora più elevata nei bambini allattati al seno fino oltre l'anno di età.

Il dossier di studio ha riguardato oltre 82mila bambini e si è focalizzato su quanti neonati hanno iniziato a consumare cibi contenenti glutine a partire dal quarto mese di vita, quanti tra il quinto e il sesto mese, e quanti dopo i sei mesi.
I risultati hanno messo in evidenza come siano proprio questi ultimi i soggetti che mostravano la più alta predisposizione ad avere problemi più o meni gravi con la sostanza glutine e quindi a rientrare nella casistica delle persone affette da celiachia.

Un più 27% di predisposizione rispetto ai piccoli che avevano assunto glutine già prima della soglia dei sei mesi è un dato decisamente rilevante e che deve essere tenuto in alta considerazione, pur se come tutte le ricerche in attesa di controprove.

Quello che forse ha lasciato più sorpresi, dopo un accurata intervista ai soggetti esaminati, è stato però constatare che i bambini delle mamme allattati con latte materno oltre l'anno di vita risultavano ancor più a maggior rischio di celiachia, un 49% in più che lascia aperte molte domande e riflessioni.

La celiachia e il nemico glutine

 celiachia foto p

 

La celiachia è una malattia che colpisce quasi una persona su cento, si deduce che facendo una proporzione nella sola Italia i celiaci dovrebbero essere circa 600.000, mentre nelle stime ufficiali ne sono stati diagnosticati solo 100.000. Un elemento anomalo che nasconde una sottovalutazione degli effetti di questa intolleranza in parte giustificabile dalla somiglianza dei sintomi con altre patologie.

 

Ultimi articoli

Carpacci, il piacere di consumare gli alimenti a crudo

Carpacci, il piacere di consumare gli al…

22-09-2022 Alimentazione

Le caratteristiche salienti di una preparazione ch...

Risi lunghi e profumati: cottura, consigli e ricette

Risi lunghi e profumati: cottura, consig…

17-09-2022 I cereali in cucina

Le tipologie di riso presenti al mondo sono davver...

Un abito per il cibo tra gusto, croccantezza e sorpresa

Un abito per il cibo tra gusto, croccant…

09-09-2022 Alimentazione

Possiamo cucinare il cibo nudo e crudo prendendo a...

Libri in Primo Piano

Da grande farò lo chef

Da grande farò lo chef

Settembre 09, 2022

Un bella avventura tra fornelli e ricette che piac...

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Pesce e Verdure

Pesce e Verdure

Agosto 01, 2006

Un'unione gustosa e salutare Descrizione: 28 pes...

Le ricette del mese

Polpettine di polenta con funghi e salsa di lenticchie rosse

Polpettine di polenta con funghi e salsa…

29-09-2022 Secondi

Trasformare e far evolvere la comune polenta in pr...

Padellata di cavolo cappuccio rosso e verde al timo con condimento agrodolce alla mela

Padellata di cavolo cappuccio rosso e ve…

28-09-2022 Antipasti

Forse l’espressione vissuta come negativa di “...

Pasticcini con cocco, zucca e cioccolato

Pasticcini con cocco, zucca e cioccolato

26-09-2022 Dolci e Dessert

La zucca è una sorta di ortaggio magico che mesco...

banner