Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

May 25, 2022 Last Updated 9:16 AM, May 24, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di ricotta (anche magra),
  • 3 cucchiai di miele d'acacia,
  • 1 arancia tarocco,
  • 40 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • cannella in polvere

Preparazione

  1. Lavare e asciugare l'arancia, grattugiare la buccia e mescolarla con il miele scaldandolo brevemente a bagnomaria.
  2. Unirlo così liquido alla ricotta e con un cucchiaio mescolarla e mantecarla fino a ridurla alla consistenza di una crema, aiutarsi a questo scopo versando un poco del succo dell'arancia.
  3. Aggiungere una spruzzata di cannella in polvere e distribuire in 4 coppette di vetro, completare con le nocciole tritate grossolanamente.
  4. Per arricchire il dessert è possibile unire in ultimo alcune scagliette di cioccolato fondente.

Semplicità e sinergia questa la filosofia della ricetta che vi presentiamo, una più che gradevole minestra dove la mancanza di un brodo di base non è per nulla un problema.

Il liquido caldo e saporito viene ottenuto, infatti, dalle verdure stesse, carote e broccoletti, che formano la minestra creano appunto una bella sinergia di scambio in cui i preziosi elementi nutrizionali, i profumi e gli aromi non vengono persi scartando la preziosa acqua di cottura.

Il tutto viene rifinito dai saporiti porri rosolati e esaltati dall’olio extravergine d’oliva, dal tocco esclusivo delle nocciole tostate e dal riso basmati che aggiunge importanti sostanze di complemento.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 carote medie,
  • 6 foglie di alloro fresco,
  • 500 g circa di broccoletti verdi,
  • 120 g di riso basmati,
  • 2 porri,
  • 30 g di nocciole tostate,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Portare a ebollizione 1,5 l di acqua circa insieme alle foglie di alloro ben lavate e nel frattempo pulire le carote e tagliarle a cubetti, unirle nell’acqua bollente salata e cuocerle per 10 minuti circa.
  2. Mondare i broccoletti dividendoli in piccole cimette e lavarli, togliere le carote con una schiumarola e nell’acqua rimasta aggiungere le cimette di broccoletti lasciandole cuocere per 5 minuti in modo da tenere le cimette croccanti, una volta pronte travasarle in acqua fredda.
  3. In un’ampia casseruola mettere il riso basmati con 250 ml di acqua di cottura delle verdure, cuocerlo per 10 minuti circa regolandolo di sale solo in ultimo, disporlo in un piatto unendo 1 cucchiaio di olio e sgranarlo mescolandolo con una forchetta.
  4. Pulire i porri e tagliarli di sbieco in fette spesse 3-4 mm, disporle in una padella con 2-3 cucchiai di olio e rosolarle per 10 minuti complessivi a calore medio basso rigirandole con attenzione una sola volta in modo da lasciarle intere per quanto ben rosolate.
  5. Riportare a ebollizione l’acqua delle verdure eliminando le foglie di alloro, spegnere il fornello e unire i broccoletti, il riso e le carote, distribuire il brodo nelle fondine unendo solo ora i porri rosolati e le nocciole tritate grossolanamente.

Torta di cioccolato, olio extravergine d'oliva Poldo Monovarietale di Picholine e profumo di zenzero

Maionese di sedano rapa e pepe di sichuan slide1Cultivar molto particolare e originale che da sempre contraddistingue la produzione di questa azienda a cui ha dato molte soddisfazioni nel tempo.

E ancora una volta ritroviamo in questo olio caratteristiche di alta gamma: forte gusto personale, profumo intenso, sentori molto evidenti e piacevoli di carciofo, pomodoro verde e fiori di campo, l'unione stimolante e equilibrata del piccante e dell'amaro per un insieme aromatico netto, intenso e gradevolmente persistente.

Un olio che ancora una volta a nostro parere dimostra le sue affinità elettive con il cioccolato fondente e nel creare questa ricetta in cui espressamente si è voluto come grasso di base un olio extravergine d'oliva il pensiero è subito andato sul Picholine dell'azienda Poldo!

Maionese di sedano rapa e pepe di sichuan slide2L'Azienda

Poldo Service

Poldo Service nasce come azienda specializzata nella realizzazione e nella manutenzione di aree verdi. In seguito, il fondatore Lorenzo Polacco, potatore professionista, spinto dall'amore per la natura decide di approfondire la conoscenza dell'ulivo, dei suoi frutti e del loro derivato più prezioso: l'olio extra vergine di oliva. Nel 2012, diventa assaggiatore professionista di olio extra vergine e decide di raccogliere il testimone lasciato dal suocero, recuperando la gestione dell'uliveto di famiglia per produrre un olio di altissima qualità.

L'Olio realizzato vanta elevate caratteristiche organolettiche e nutritive al pari delle migliori produzioni di qualità e grazie a questo è forte il desiderio di divulgare a più persone possibili la cultura dell'olio extra vergine di oliva di eccellenza.

L'olio da semplice condimento si trasforma in vero e proprio alimento: diventa un prezioso alleato della salute grazie al suo notevole contenuto polifenolico e un valore aggiunto su ogni piatto per l'unicità del gusto dei monovarietali.

L'uliveto si estende sulle colline tra Castelfidardo, Loreto e Recanati ed è costituito da cinque cultivar: Raggia, Leccino, Coratina, Picholine e Ascolana tenera.

Gli ulivi vengono potati con il metodo a vaso policonico che asseconda la naturale fisiologia della pianta e contribuisce alla continuità del loro ciclo di vita, infatti residui organici della potatura vengono trinciati e uniti al compost che li nutre.

Sito internet: http://www.oliopoldo.it/

La ricetta

Torta di cioccolato e olio d’oliva profumata allo zenzero

Maionese-di-sedano-rapa-e-pepe-di-sichuan-970x600CS

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria, unire 40 ml di olio d’oliva e mescolare a lungo lasciando poi riposare il composto.......

 

Leggi la ricetta

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g circa di cavolo verza,
  • 600 g circa di patate a pasta bianca,
  • 5 g di funghi secchi,
  • 30 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 2 piccoli scalogni,
  • 30 g di mollica di pane,
  • 2 uova,
  • 1 bicchiere abbondante di latte,
  • 120 g di formaggio morbido a scelta tipo taleggio,
  • 2 cucchiai di salsa di pomodoro,
  • 1 cucchiaino di semi di papavero,
  • burro e farina per gli stampi,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g circa di cavolfiore bianco,
  • 400 g circa di sedano rapa,
  • 2-3 cucchiai di panna da cucina,
  • 30 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 1 bustina di zafferano,
  • 320 g circa di calamarata o mezzi paccheri,
  • 2-3 rametti di timo fresco,
  • olio extravergine d'oliva Poldo Monovarietale di Picholine,
  • olio extravergine d'oliva Poldo Blended,
  • sale

Ultimi articoli

Il gustoso e sano bulgur: caratteristiche e usi in cucina

Il gustoso e sano bulgur: caratteristich…

11-05-2022 Mangiare sano

Conosciamo meglio l’ottimo bulgur un prodotto ve...

Più erbe e spezie meno pressione

Più erbe e spezie meno pressione

03-05-2022 Ipertensione

Una generosa presenza e il relativo uso abbondante...

Tecnica di cucina: roux e combinazioni addensanti

Tecnica di cucina: roux e combinazioni a…

24-04-2022 Alimentazione

Quando si tratta di addensare dei liquidi per i va...

Libri in Primo Piano

Prevenire il Colesterolo

Prevenire il Colesterolo

Gennaio 01, 2008

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il cole...

I dolori Reumatici

I dolori Reumatici

Novembre 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Disturb...

La pasta fatta in casa

La pasta fatta in casa

Ottobre 01, 2013

Le guide di Natura e Salute La pasta fresca emble...

Invito alla Lettura

Una via alternativa alla sola lotta contro i microbi

Una via alternativa alla sola lotta cont…

10-11-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Ascoltare il proprio corpo per migliorare il benes...

Tutti dicono maremma maremma

Tutti dicono maremma maremma

31-07-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un libro curato da Luigi Caricato, “Tutti dicono...

banner