Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jun 30, 2022 Last Updated 8:49 AM, Jun 27, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 175 g di farina di grano saraceno,
  • 75 g di farina bianca,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • 2 porri,
  • 12 foglie di salvia fresca,
  • 125 g di lenticchie rosse,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione:

  1. Mescolare e impastare insieme le due farine con acqua e un pizzico di sale fino a ottenere una massa uniforme e compatta da lasciare riposare per almeno 30 minuti avvolta in uno strofinaccio umido.
  2. Pulire i porri, tritarli, metterli in una casseruola insieme alle foglie di salvia spezzettate finemente con le mani e 3-4 cucchiai di olio, coprirli e rosolarli per 10 minuti circa a fuoco medio basso.
  3. Aggiungere le lenticchie rosse, insaporire qualche minuto, salare, bagnare con 750 ml circa di acqua e cuocere per altri 30 minuti circa.
  4. Le lenticchie devono alla fine risultare morbide e il composto non troppo asciutto, se necessario versare altra acqua tiepida.
  5. Prendere un pezzo di impasto alla volta, arrotolarlo sul tavolo dandogli la forma di un grissino, tagliarlo in piccoli pezzi di 1 cm di lunghezza e schiacciarli con il pollice.
  6. Lessarli per 5 minuti abbondanti, scolarli e adagiarli nei piatti già ricoperti dalla salsa di lenticchie.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 piccoli porri,
  • 100 g di lenticchie rosse,
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro,
  • 3-400 g circa di broccoletti verdi,
  • 300 g di riso basmati integrale,
  • 2 capsule di cardamomo,
  • 2 foglie di alloro fresco,
  • maggiorana secca,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

L’unione tra cereali o loro derivati in particolare nella versione integrale ricca di fibre e i legumi nella loro vasta varietà consente di realizzare equilibrati piatti con un buon profilo proteico pur facendo a meno di carne e pesce.

In questo caso il couscous integrale viene arricchito in maniera gustosa con ceci o fagioli cannellini già lessati partendo da una base di porri rosolati e profumando il tutto con l’ottima maggiorana.

La salsa che accompagna queste schiacciatine di semola è a base di broccoletti verdi che dopo essere stati semplicemente lessati vengono prima frullati con parte della loro acqua di cottura e poi conditi con noce moscata e buon olio extravergine d’oliva!

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di broccoletti verdi,
  • 200 g di couscous integrale precotto,
  • 2 porri,
  • 1 cucchiaino di maggiorana secca,
  • 400 g di ceci o fagioli cannellini lessati,
  • olio extravergine di oliva,
  • noce moscata,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire i broccoletti dividendoli a cimette e lavarli, lessarli in abbondante acqua per 10 minuti, dopo 3 minuti toglierne alcuni per la decorazione e metterli in acqua ghiacciata.
  2. Scolare i broccoletti e frullarli subito con alcuni cucchiai di buon olio d’oliva, una grattugiata abbondante di noce moscata e la loro acqua di cottura sufficiente a ottenere una crema fluida da regolare di sale.
  3. Prelevare 300 ml di acqua di cottura dei broccoletti ancora bollente e metterla in una ciotola, aggiungere il couscous, coprire e lasciare riposare 10 minuti.
  4. Mondare i porri dalla parte verde, lavarli con cura e affettarli sottilmente, rosolarli per 10 minuti insieme a poco olio e la maggiorana secca, aggiungere i fagioli cannellini e lasciarli insaporire a calore medio per 5 minuti.
  5. Frullarli e unirli al couscous reidratato tiepido impastando con le mani in modo da ottenere un composto uniforme, bagnandosi le mani con poco olio formare circa 12 schiacciatine o per praticità pressarle all’interno di coppa pasta tondi, rettangolari o ovali a scelta.
  6. Passare le schiacciatine per 5-10 minuti nel forno caldo a 210 gradi, servirle ricoperte con la salsina di broccoletti e decorare a scelta.

Una signora crema di lenticchie questa in cui ci sono ben tre distinte varietà di questo pregevole legume ricco di una lunga lista di sostanze benefiche e preziose a cominciare da molti sali minerali e le strategiche fibre.

La base è con le lenticchie verdi che vanno messe a bagno solo se medio grandi, nel caso delle piccole può bastare un ammollo veramente breve o anche nullo, il tutto viene poi completato con la presenza degli spinaci freschi finali, un vero tocco di bontà e salute.

Nella crema di lenticchie rosse modulate invece il peperoncino secondo le proprie sensibilità al piccante considerata anche la presenza di base dello zenzero, mentre le terze protagoniste sono le lenticchie nere spesso chiamate beluga, ma ben conosciute in Sicilia da molto tempo!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 porri medi,
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
  • 150 g di lenticchie verdi di lasciate in ammollo per 8 ore,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 1 peperoncino,
  • 100 g di lenticchie rosse decorticate,
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro,
  • 2 foglie di alloro,
  • 60 g di lenticchie nere,
  • 250 g di spinaci freschi,
  • 1 cucchiaio abbondante di olio di sesamo,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare i porri, lavarli e affettarli finemente, metterli in una pentola per zuppe insieme a 2-3 cucchiai d'olio e lo zenzero, rosolarli a calore basso e pentola coperta per 10 minuti circa.
  2. Sciacquare le lenticchie verdi e aggiungerle al soffritto di porri, far insaporire 5 minuti mescolando bene, bagnare con 1 litro abbondante di acqua calda e cuocere per circa 40 minuti.
  3. A parte in una casseruola media rosolare velocemente insieme a poco olio l’aglio e il peperoncino tritato, aggiungere le lenticchie rosse e dopo 1-2 minuti il concentrato di pomodoro mescolato con 400 ml circa di acqua, portare a ebollizione, salare, unire le foglie di alloro e cuocere per circa 30 minuti.
  4. Mettere le lenticchie nere in una piccola casseruola con 150 ml di acqua fredda, portare a ebollizione, abbassare la fiamma e cuocere per 20 minuti circa lasciando assorbire tutto il liquido, se una volta cotte risultano ancora un po' dure unire poca acqua ma fare attenzione a non sfaldarle e romperle.
  5. Negli ultimi 2-3 minuti di cottura delle lenticchie verdi aggiungere gli spinaci lavati e frullare finemente il tutto correggendo la densità della crema, frullare finemente anche la crema di lenticchie rosse togliendo prima le foglie di alloro e condire le lenticchie nere con l’olio di sesamo e poco sale.
  6. Mettere la crema di lenticchie verdi nelle fondine con in mezzo la crema di lenticchie rosse e sopra come decorazione le lenticchie nere accompagnando a scelta con crostini di pane.

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 carciofi spinosi,
  • ½ limone,
  • 2 porri,
  • 3 patate a pasta bianca,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 2 cucchiai di semi di girasole,
  • 1 l circa di brodo vegetale,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ultimi articoli

Ecco 6 gustose ricette di farro e la storia in breve di questo eccellente cereale

Ecco 6 gustose ricette di farro e la sto…

25-06-2022 I cereali in cucina

La breve, gloriosa e bella storia del farro, un ce...

Beta-glucani sempre più determinanti per contrastare naturalmente il colesterolo

Beta-glucani sempre più determinanti pe…

15-06-2022 Colesterolo

Ancora una volta una ricerca dimostra senza alcun ...

Dieta e cucina mediterranea per una buona gravidanza in salute

Dieta e cucina mediterranea per una buon…

02-06-2022 Cucina Mediterranea

L’enorme importanza di seguire uno stile aliment...

Libri in Primo Piano

Semplicità in cucina

Semplicità in cucina

Maggio 17, 2019

Cucinare è sempre una bellissima esperienza, cons...

La pasta fatta in casa

La pasta fatta in casa

Ottobre 01, 2013

Le guide di Natura e Salute La pasta fresca emble...

Cucina a Vapore

Cucina a Vapore

Ottobre 01, 2012

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Possiam...

Invito alla Lettura

La natura al servizio dell'uomo

La natura al servizio dell'uomo

04-04-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Piante, rimedi naturali e applicazioni in cucina. ...

100 Baby Pappe

100 Baby Pappe

17-11-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Ricette per bimbi 0-1 anno Succede in molti casi ...

banner