Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jun 30, 2022 Last Updated 8:49 AM, Jun 27, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 20 g di funghi porcini secchi,
  • 1 peperone verde,
  • 1 peperone rosso,
  • 1 peperone giallo,
  • 2 patate medie,
  • 1 cipolla bianca media,
  • 4 foglie di alloro fresche,
  • 1 mazzetto di timo fresco,
  • 50 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Una versione di riso integrale particolarmente profumata e gradevole quella rossa, una bontà di salute che sa abbinarsi a numerosi ortaggi di stagione oltre che ottimamente con il pesce.

Qui l’accompagnatore scelto è il carciofo che in inverno è una delle migliori e più benefiche verdure che può capitare di consumare, carciofi trasformati in parte in una gustosa salsa, in parte lasciati croccanti e sodi.

Arance, mandorle e prezzemolo valorizzano molto bene il riso rosso integrale la cui cottura segue la tecnica pregevole dell’assorbimento dei liquidi per sprecare il meno possibile delle sue preziose sostanze e del sapore intrinseco!

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di riso rosso integrale,
  • 4 foglie di alloro,
  • 6 carciofi spinosi,
  • ½ limone,
  • 1 patata rossa media,
  • 5 g di funghi porcini secchi,
  • 25 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • 2 arance biologiche,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Disporre il riso in una pentola insieme alle foglie di alloro lavate, coprire con 750 ml di acqua fredda, portare a ebollizione, salare leggermente, coprire e lessare il tutto a fuoco medio basso per circa 30-35 minuti lasciando assorbire tutto il liquido in cottura.
  2. Pulire i carciofi da tutte le foglie dure esterne e dalle punte, conservare solamente il cuore interno più tenero e buona parte del gambo pelato, dividerli a metà eliminando la barbetta interna, tagliarli in 8 spicchietti e metterli temporaneamente in acqua acidulata con il succo spremuto del limone.
  3. Sbucciare la patata, lavarla e tagliarla in 8 pezzi, trasferirla con 5 dei 6 carciofi in una pentola, coprire con 2 bicchieri circa di acqua, aggiungere i funghi secchi ripuliti dalle tracce di terra evidenti, portare a ebollizione, salare poco, coprire e cuocere a calore basso per 15 minuti circa.
  4. Tostare a calore basso in un pentolino dal fondo spesso le mandorle per alcuni minuti, raffreddarle e tritarle finemente, preparare il prezzemolo, grattugiare poca buccia di un’arancia ben lavata, mescolare insieme mandorle, prezzemolo e buccia di arancia.
  5. Frullare finemente i carciofi cotti fino a ottenere una cremina vellutata da compensare con altra acqua se serve e regolare di sale, togliere le foglie di alloro e mescolare il riso rosso caldo con il composto di mandorle, un pizzico di sale e 1-2 cucchiai di olio.
  6. Scolare i carciofi rimasti, condirli con poco olio e saltarli a calore medio per 5 minuti circa insieme allo spicchio d'aglio semplicemente sbucciato, distribuire nei piatti il riso rosso a ciambella mettendo nel mezzo la crema di carciofi, decorare con gli spicchi di carciofi trifolati e le arance tagliate in mezze fettine.

Ingredienti per 4 persone:

  • 50 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 1 cucchiaino di foglie di rosmarino secco,
  • 15 semi di finocchio,
  • 2 grandi cipolle bianche,
  • 450 g circa di cavolo verza,
  • 250 g di zucca mantovana già pulita,
  • 320 g di spaghetti integrali,
  • 1 cucchiaio di semi di papavero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 kiwi mediamente maturi,
  • 2 cucchiai di zucchero,
  • ½ limone,
  • 1 cucchiaino di buccia di arancia grattugiata,
  • 50 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 80 g di cioccolato fondente,
  • 250 g di ricotta fresca,
  • 2 cucchiai abbondanti di miele di arancia

Preparazione:

  1. Lavare e asciugare bene i kiwi, dividerli a metà in verticale in modo da ricavare 2 mezze scodelline, con un cucchiaino scavare delicatamente la polpa interna lasciando intatti i mezzi frutti vuoti e tritarla con un coltello.
  2. Condirla subito con lo zucchero, poche gocce di succo di limone e la buccia di arancia grattugiata, a parte tostare nel forno caldo a 160 gradi o in un pentolino dal fondo spesso le mandorle per 5 minuti circa, raffreddarle e tritarle.
  3. Grattugiare o ridurre in piccole scaglie con un coltello la metà del cioccolato fondente, sciogliere a bagnomaria la restante metà, in una ciotola mescolare la ricotta con il miele leggermente scaldato, aggiungere i kiwi tritati e il cioccolato grattugiato.
  4. Riempire le scodelline di kiwi e disporle nei piatti, far colare sopra il cioccolato fondente sciolto, decorare con altre mandorle intere e servire.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 melanzane medie,
  • 2 piccole cipolle rosse fresche,
  • 2 foglie di alloro fresche,
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna,
  • 3-4 cucchiai di aceto,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1 mazzetto di basilico fresco,
  • ½ spicchio d'aglio,
  • 40 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 4 belle fette di pane casereccio,
  • olio extravergine d'oliva "Lei" Grossa di Cassano Azienda Agricola Doria,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare con cura le melanzane, asciugarle, disporle su una teglia e metterle a cuocere nel forno caldo a 190 gradi circa per 20 minuti di media rivoltandole spesso.
  2. Nel frattempo sbucciare le cipolle rosse, dividerle a metà e sciacquarle con cura, tagliarle in 4 spicchi e metterle in una padella insieme a poco olio, le foglie di alloro e un pizzico di sale, coprirle e iniziare a rosolarle da sole a calore basso per 5 minuti.
  3. Aggiungere alle cipolle rosolate lo zucchero di canna, cuocerle per altri 5 minuti e versare l'aceto lasciando sul fornello il tutto per un altro minuto abbondante, spegnere, lasciare raffreddare e sfogliare completamente.
  4. Testare con uno stuzzicadenti la cottura della polpa interna delle melanzane e se ben morbida toglierle dal forno lasciandole completamente raffreddare.
  5. Nel frattempo preparare la buccia di limone, pulire il basilico, lavarlo, asciugarlo e tritarlo velocemente insieme all'aglio sbucciato proteggendolo subito con alcuni cucchiai di olio d'oliva.
  6. Sbucciare le melanzane eliminando le estremità e tagliare o ridurre la polpa a filetti versandola in una colapasta in modo da fargli perdere l'acqua interna.
  7. Trasferirla in un frullatore con l'olio al basilico, la buccia di limone (eventualmente anche un po' di succo se piace) e un pizzico di sale, frullare fino a ottenere una crema da equilibrare a piacere con altro olio e sale.
  8. Tostare nel forno caldo a 180 gradi le mandorle per 4-5 minuti e il pane leggermente oliato e tagliato in piccoli pezzi per 10 minuti circa.
  9. Spalmare con uno strato spesso la crema di melanzane sui crostini di pane fermandoli sul piatto con un poco della crema stessa, sopra ogni crostini mettere un petalo di cipolla rossa in agrodolce, cospargere con le mandorle tritate grossolanamente e completare con alcune gocce di olio finale.

Ultimi articoli

Ecco 6 gustose ricette di farro e la storia in breve di questo eccellente cereale

Ecco 6 gustose ricette di farro e la sto…

25-06-2022 I cereali in cucina

La breve, gloriosa e bella storia del farro, un ce...

Beta-glucani sempre più determinanti per contrastare naturalmente il colesterolo

Beta-glucani sempre più determinanti pe…

15-06-2022 Colesterolo

Ancora una volta una ricerca dimostra senza alcun ...

Dieta e cucina mediterranea per una buona gravidanza in salute

Dieta e cucina mediterranea per una buon…

02-06-2022 Cucina Mediterranea

L’enorme importanza di seguire uno stile aliment...

Libri in Primo Piano

La Cucina con la Frutta

La Cucina con la Frutta

Maggio 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: L'impor...

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Ottobre 01, 2016

Le guide di Natura e Salute La riscossa dei cerea...

Vapore & Sapore

Vapore & Sapore

Settembre 26, 2014

Fumi, Profumi e Buone Ricette Ottanta ricette tut...

Le ricette del mese

Vellutata fredda di zucchine al profumo di limone con cipolle rosse in agrodolce

Vellutata fredda di zucchine al profumo …

27-06-2022 Minestre e Zuppe

Questa gradevolissima e rinfrescante vellutata di ...

Insalata di pesche con zucchine grigliate marinate, buccia alla maggiorana e nocciole

Insalata di pesche con zucchine grigliat…

24-06-2022 Insalate

La frutta estiva come le buone pesche ha una parti...

Guacamole aromatico con farcia croccante mediterranea

Guacamole aromatico con farcia croccante…

20-06-2022 Antipasti

Avendo pubblicato in precedenza la ricetta di un o...

Invito alla Lettura

100 Baby Pappe

100 Baby Pappe

17-11-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Ricette per bimbi 0-1 anno Succede in molti casi ...

Il Cucchiaino d'Argento - Vol. 2 da 6 a 10 anni

Il Cucchiaino d'Argento - Vol. 2 da 6 a …

09-01-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

100 piatti gustosi per il tuo bambino Abbiamo let...