Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jun 30, 2022 Last Updated 8:49 AM, Jun 27, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cipolla,
  • 200 g di ceci lessati,
  • 1 cucchiaino di dragoncello secco,
  • 400 g di pomodori pelati,
  • 250 g di broccoletti verdi,
  • 350 g di paccheri,
  • 60 g di olive nere morbide,
  • 40 g di pangrattato,
  • 40 g di parmigiano grattugiato,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare la cipolla e tritarla grossolanamente, rosolarla per 10 minuti circa a calore medio basso con 3-4 cucchiai di olio, aggiungere i ceci e il dragoncello, coprire e cuocere per 10 minuti a calore medio.
  2. Unire i pomodori pelati passati, salare, alzare la fiamma al massimo e continuare la cottura per 5 minuti circa.
  3. Mondare i broccoletti, lavarli e dividerli in cimette molto piccole, lessarli in abbondante acqua bollente salata per 2-3 minuti, scolarli e trasferirli in acqua fredda, nell’acqua di cottura lessare i paccheri al dente mescolandoli spesso.
  4. Nel frattempo snocciolare le olive e tritarle finemente, mescolarle subito con il pangrattato, il formaggio grattugiato e la buccia di limone.
  5. Mettere la salsa rossa di ceci nei piatti e adagiarvi nel mezzo i paccheri caldi, cospargerli con la farcia alle olive e decorarli con le cimette di broccoletti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 limone,
  • 3 zucchine medie,
  • 125 g di tofu,
  • 60 g di olive nere morbide,
  • 1 mazzetto di maggiorana fresca,
  • 3 pomodori ramati,
  • origano,
  • poco latte di soia,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare e asciugare il limone, grattugiare gran parte della buccia e spremere il succo, in una ciotola riunire buccia, succo, 2 cucchiai d'olio, un pizzico di sale e una macinata di pepe, mescolare con una frusta fino a creare un emulsione profumata.
  2. Lavare le zucchine, tagliarle per il lungo in fettine sottili spesse circa 1 mm, stenderle in una terrina, condirle con l'emulsione, coprirle e lasciarle marinare al fresco per 2 ore circa.
  3. Tagliare il tofu in cubetti e snocciolare le olive nere, frullare i due ingredienti versando poco latte di soia fino a ottenere una crema consistente e da aromatizzare in ultimo con la maggiorana pulita e completamente sfogliata regolando di sale.
  4. Prendere singolarmente le fettine di zucchine e disporle in un vassoio, all'inizio di ogni fetta mettere un poco della crema di tofu, arrotolare a forma di involtino, lavare i pomodori, eliminare semi e succhi interni, tagliare la polpa in dadini molto piccoli e insaporirli semplicemente con un pizzico di sale e origano.
  5. Formare 4 strisce di pomodori a dadini larghe 3-4 cm e lunghe quanto i piatti, adagiarvi sopra gli involtini di zucchine, versare qualche goccia di altro olio e decorare a piacere.

Una buona ricotta fresca magari appena creata da qualche bravo maestro di formaggi come per fortuna ne esistono ancora in Italia può essere la squisita base di ottime preparazioni.

Dove non occorrono lunghe preparazioni o cotture, ma la semplicità degli accostamenti con erbe aromatiche profumate come il basilico e l’erba cipollina, pomodori ben maturi e pani speciali croccanti come il sardo Carasau.

La ricetta fa parte del libro dello Chef Giuseppe Capano dal titolo “Semplicità in Cucina” che consigliamo per la sua ricchezza di proposte che oltre alla semplicità abbracciano pienamente il concetto di cucina e salute!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 mazzetto di erba cipollina,
  • 400 g di ricotta fresca,
  • 200 g di pomodorini,
  • 3-4 fette di pane carasau,
  • 12 foglie di basilico fresco,
  • olive nere morbide (opzionali),
  • origano secco,
  • poco latte,
  • olio extravergine d'oliva dal fruttato medio intenso,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare con cura l'erba cipollina e tritarla molto finemente, mescolarla a lungo con la ricotta in modo da formare una morbida crema, se la ricotta risulta troppo soda aggiungere un poco di latte.
  2. Lavare i pomodori e tagliarli in quattro spicchi, condirli con poco sale, una pizzico di origano secco e 1-2 cucchiai di buon olio dal fruttato medio intenso.
  3. Spezzettare le fette di pane carasau in piccole schegge, lavare le foglie di basilico e ridurle in piccoli pezzetti con le mani, metterle in una ciotola e condirle con 2 cucchiai di olio.
  4. Mettere la ricotta a corona in 4 piatti piani piccoli da antipasto, nel mezzo mettere per prima cosa il basilico con l'olio e su di esso i pomodorini in spicchi.
  5. Circondare i pomodori con delle olive nere a corona messe sulla ricotta e nella parte più esterna del piatto mettere le scaglie di pane carasau.
  6. Decorare con alcune foglie di basilico fresco e alcuni fili di erba cipollina.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 g di lievito di birra fresco,
  • 100 ml circa di acqua,
  • 100 g di farina 0,
  • 100 g di farina integrale,
  • 4 zucchine medie,
  • 1 piccola cipolla,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 1 cucchiaio di capperi sottosale,
  • 60 g di olive nere morbide,
  • 1 cucchiaio raso di zucchero,
  • 2-3 cucchiai di aceto,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mescolare il lievito nell'acqua tiepida fino a scioglierlo completamente, impastare le due faine con il lievito e un pizzico di sale fino a ottenere un impasto uniforme e morbido (se serve unire altra acqua) da coprire e lasciare lievitare almeno 6 ore al caldo.
  2. Nel frattempo lavare le zucchine, dividerle a metà e affettarle, rosolarle in una padella semplicemente con un pizzico di sale e 2 cucchiai di olio per 5 minuti abbondanti a calore medio e tenerle in disparte.
  3. Sbucciare e tritare insieme la cipolla e l'aglio, metterli nella stessa padella delle zucchine insieme ad altri 2 cucchiai di olio e i capperi ben lavati e tagliuzzati in piccole parti, rosolare a calore basso per 10 minuti scarsi.
  4. Unire nuovamente le zucchine e le olive nere snocciolate, alzare la fiamma al massimo, dopo 1 minuto aggiungere lo zucchero sciolto nell'aceto e lasciare sfumare per altri 1-2 minuti.
  5. Stendere i 3/4 dell'impasto lievitato e sistemarlo in una tortiera tonda da 24 cm, distribuirvi dentro il ripieno di zucchine, stendere sottilmente il restante impasto e ricoprire la torta sigillando con cura i bordi.
  6. Bucare la torta con una forchetta, cuocere nel forno caldo a 190 gradi per 30 minuti circa, intiepidire e servire.

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 pomodori maturi non troppo grandi,
  • 1 limone,
  • 1 cucchiaio di capperi in salamoia,
  • 1 peperone rosso,
  • 2 fette di pane fresco,
  • 1 mazzo di basilico,
  • 40 g di olive nere snocciolate,
  • 3-4 cubetti di ghiaccio,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ultimi articoli

Ecco 6 gustose ricette di farro e la storia in breve di questo eccellente cereale

Ecco 6 gustose ricette di farro e la sto…

25-06-2022 I cereali in cucina

La breve, gloriosa e bella storia del farro, un ce...

Beta-glucani sempre più determinanti per contrastare naturalmente il colesterolo

Beta-glucani sempre più determinanti pe…

15-06-2022 Colesterolo

Ancora una volta una ricerca dimostra senza alcun ...

Dieta e cucina mediterranea per una buona gravidanza in salute

Dieta e cucina mediterranea per una buon…

02-06-2022 Cucina Mediterranea

L’enorme importanza di seguire uno stile aliment...

Libri in Primo Piano

Cucina a Vapore

Cucina a Vapore

Ottobre 01, 2012

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Possiam...

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

Invito alla Lettura

Fantasia di zuppe

Fantasia di zuppe

15-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Cucinare naturalmente per la salute Le zuppe e le...

Vivere meglio e più a lungo

Vivere meglio e più a lungo

21-12-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Gli straordinari benefici delle sostanze antiossid...

banner