Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jun 30, 2022 Last Updated 8:49 AM, Jun 27, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 10 foglie di basilico,
  • 2 bacche di ginepro,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 2 carote medie,
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
  • 80 g di pistacchi,
  • 280 g di penne di riso nero,
  • olio extravergine d'oliva L'altra cultivar Roggianella Agricola Doria,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 carota media,
  • 200 g di riso basmati,
  • 2 foglie di alloro,
  • 4 filetti di branzino da 125 g circa ciascuno,
  • 2 piccole arance,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritati,
  • 1 cucchiaino di salsa di soia,
  • carta stagnola e da forno,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 cipollotti,
  • 3 coste di sedano,
  • 2 carote,
  • 1 peperoncino rosso fresco,
  • 2 patate novelle medie,
  • 250 g di fave,
  • 150 g di fagioli rossi precedentemente lessati,
  • 200 g di ricotta affumicata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Pur non essendo un vero cereale la quinoa ormai è entrata a far parte in parallelo di questa categoria che è quasi sempre preludio alla preparazione dei primi piatti.

Non fa eccezione questa ricetta in cui la quinoa, che ricordiamo è anche priva di glutine e quindi ottima per chi soffre di celiachia, è accompagnata da carote e pistacchi oltre ad essere valorizzata da un gemello dell’ottimo “Dressing con cipolle in agrodolce e cannellini” che abbiamo pubblicato nella sezione conserve e salse.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 carote medie,
  • 220 g di quinoa bianca,
  • ½ cipolla rossa,
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna,
  • 2 cucchiai di aceto di vino,
  • 80 g di fagioli cannellini lessati,
  • 60 g di pistacchi sgusciati,
  • brodo vegetale,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Tagliare a cubetti 2 carote medie e lessarle in 1 litro scarso di acqua per meno di 10 minuti, scolarle e recuperare 500 ml del liquido di cottura in cui lessare per 10-12 minuti la quinoa fino a quando non ha assorbito tutto il liquido.
  2. Nel frattempo sbucciare e tritare la cipolla rossa, metterla in una piccola padella con 2-3 cucchiai di olio, salarla appena, coprirla e rosolarla delicatamente per 10 minuti.
  3. Alzare la fiamma e togliere il coperchio, aggiungere lo zucchero e subito dopo l’aceto, abbassare la fiamma e dopo 20-30 secondi spegnere lasciando raffreddare.
  4. Frullare con i fagioli e il brodo vegetale sufficiente a ottenere un fluido condimento da regolare di sale.
  5. Sgranare la quinoa cotta e mescolarla con le carote e i pistacchi sgusciati tritati grossolanamente accompagnandola con la speciale salsina di cipolle e cannellini.

Come è noto a tutti con le uova si possono preparare mille e più cose diverse spaziando con praticamente tutti gli altri cibi a nostra disposizione, ma con una predilezione accentuata per quelli vegetali.

Spicca subito alla menta ad esempio l’accoppiata uova e asparagi tipica della primavera, un abbinamento non a caso perché in questa stagione, anche per via di tante tradizioni ricorrenti, gli intrecci con ortaggi, erbe, e anche frutti sono innumerevoli.

Qui le uova diventano un omelette al formaggio profumata con il dolce e intenso basilico e viene accompagnata da un mix di verdure esaltate da un ottimo pesto di rucola che se avanza condisce alla perfezione anche una pasta e dal sempre magnifico e esaltante gomasio!

Ingredienti per 4 persone:

  • 50 g di semi di sesamo,
  • ½ cucchiaino di sale grosso integrale,
  • 50 g di rucola fresca,
  • 4 carote,
  • 12 ravanelli,
  • ½ limone,
  • 150 g di scamorza affumicata,
  • 1 mazzetto di basilico fresco,
  • 8 uova,
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere,
  • pepe,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere i semi di sesamo in una padella dal fondo pesante e tostarli a fuoco basso per 5 minuti scarsi mescolandoli spesso, disporre il sesamo tostato in un mortaio e pestarlo con il sale grosso integrale fino a ridurlo in polvere grossolana, conservare il gomasio in una ciotola.
  2. Nello stesso mortaio mettere la rucola ben lavata e asciugata insieme a un cucchiaio circa di gomasio, iniziare a pestare frantumando le foglie fino a ottenere una pesto grezzo, unire solo ora 2 cucchiai di olio e continuare a pestare fino a rendere il tutto più uniforme, non aggiungere sale.
  3. Pulire le carote e i ravanelli, tagliarle in mezze fettine sottili, condirle con un poco di gomasio e alcune gocce di succo di limone, in seguito aggiungere anche il pesto di rucola, mescolare con cura e lasciare insaporire.
  4. Tagliare la scamorza affumicata in piccoli dadini o grattugiarla, lavare e spezzettare finemente il basilico, mettere in una ciotola le uova con un cucchiaio circa di gomasio, una macinata di pepe nero e la curcuma, iniziare a sbattere per 1 minuto le uova da sole, in seguito unire prima il basilico e dopo la scamorza affumicata.
  5. Scaldare un piccola padella dai bordi alti e concavi e oliarla leggermente, aggiungere ¼ del composto stendendolo in maniera uniforme e scaldarlo lasciandolo rapprendere appena, quindi con una paletta ripiegarlo in 3 parti e spingerlo sul bordo inclinando la padella di 45 gradi circa.
  6. Cuocere velocemente l’omelette e rivoltarla una sola volta lasciandogli prendere una forma ovale, trasferire la prima pronta in un piatto conservandola al caldo e nella stessa padella formare le altre 3.
  7. Disporre le omelette pronte nei singoli piatti e accompagnarle con l’insalatina cruda condita con il pesto di rucola decorando con altro gomasio e curcuma in polvere.

Ultimi articoli

Ecco 6 gustose ricette di farro e la storia in breve di questo eccellente cereale

Ecco 6 gustose ricette di farro e la sto…

25-06-2022 I cereali in cucina

La breve, gloriosa e bella storia del farro, un ce...

Beta-glucani sempre più determinanti per contrastare naturalmente il colesterolo

Beta-glucani sempre più determinanti pe…

15-06-2022 Colesterolo

Ancora una volta una ricerca dimostra senza alcun ...

Dieta e cucina mediterranea per una buona gravidanza in salute

Dieta e cucina mediterranea per una buon…

02-06-2022 Cucina Mediterranea

L’enorme importanza di seguire uno stile aliment...

Libri in Primo Piano

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Ottobre 01, 2016

Le guide di Natura e Salute La riscossa dei cerea...

Senza Sale

Senza Sale

Marzo 14, 2020

Scoprire vere e proprie emozioni di gusto grazie a...

I dolori Reumatici

I dolori Reumatici

Novembre 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Disturb...

Le ricette del mese

Vellutata fredda di zucchine al profumo di limone con cipolle rosse in agrodolce

Vellutata fredda di zucchine al profumo …

27-06-2022 Minestre e Zuppe

Questa gradevolissima e rinfrescante vellutata di ...

Insalata di pesche con zucchine grigliate marinate, buccia alla maggiorana e nocciole

Insalata di pesche con zucchine grigliat…

24-06-2022 Insalate

La frutta estiva come le buone pesche ha una parti...

Guacamole aromatico con farcia croccante mediterranea

Guacamole aromatico con farcia croccante…

20-06-2022 Antipasti

Avendo pubblicato in precedenza la ricetta di un o...

Invito alla Lettura

La cucina a crudo in un bel libro

La cucina a crudo in un bel libro

21-11-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

La cucina crudista nei suoi tanti pregi.  Tr...

La saggezza del secondo cervello

La saggezza del secondo cervello

28-11-2016 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I due cervelli strettamente collegati con l'alimen...