Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 12, 2022 Last Updated 9:17 AM, Aug 12, 2022

Ingredienti per 8 persone:

  • 15 g di lievito di birra,
  • 225 ml circa di acqua,
  • 1 cucchiaio di miele liquido,
  • 150 g di farina 0,
  • 350 g di farina integrale,
  • 1 cucchiaino scarso di sale fino,
  • 6 cucchiai d'olio extravergine d'oliva,
  • 1 kg circa di zucca,
  • 2 porri
  • 75 g di mandorle sgusciate e pelate

Preparazione:

  1. Mescolare il lievito nell’acqua tiepida fino a scioglierlo completamente unendo anche il miele, aggiungere la farina 0 e formata una pastella coprirla e lasciarla riposare per 30 minuti.
  2. Mescolare la farina integrale con il sale e disporla a fontana, nel mezzo mettere la pastella riposata, unire 2 cucchiai d’olio e raccogliendo man mano la farina dalla parte interna impastare gli ingredienti a lungo utilizzando le dita e i palmi delle mani.
  3. Ottenuto un impasto uniforme e morbido (versare un alto poco di acqua se necessario) inciderlo con una croce superficiale e metterlo in un largo e alto contenitore con coperchio, potrebbe andare bene anche una pentola in terracotta o acciaio, avvolgerlo con un panno e lasciarlo lievitare per almeno 90 minuti.
  4. Nel frattempo pulire la zucca e tagliarla in cubetti, mondare i porri dalla parte verde, lavarli con cura e affettarli.
  5. Mettere in una padella 4 cucchiai di olio e rosolare i porri inizialmente da solo per 5 minuti, aggiungere la zucca, salare, coprire e cuocere per 10-15 minuti circa intenerendola.
  6. Stendere i ¾ dell’impasto lievitato e rivestire una tortiera da 28-30 cm leggermente oliata, tritare grossolanamente le mandorle e mescolarle con la zucca, farcire l’interno della tortiera, stendere la pasta rimanente e coprire rivoltando in parte i brodi della base.
  7. Lasciare lievitare per altri 30 minuti, riscaldare il forno fino a 180 gradi e cuocere per 30 minuti circa.

Ingredienti per 8 persone:

  • 300 g di farina tipo 1,
  • 8 g di lievito per dolci,
  • 150 g di zucchero,
  • 50 g di cacao amaro,
  • 2 uova,
  • 8 cucchiai di olio d’oliva,
  • cannella in polvere,
  • ½ l di latte più altro di riserva,
  • 75 g di amaretti,
  • 100 g di farina di mais fioretto macinata fine,
  • 6 cucchiai di miele d’acacia,
  • zucchero a velo

Ingredienti per 4 persone:

  • 40 g di pinoli,
  • 2 cucchiai di miele d'acacia,
  • 2 pesche a polpa bianca,
  • 200 g di mirtilli freschi,
  • 200 g di more fresche,
  • 4 cucchiai di ghiaccio tritato

Ingredienti per 8 persone:

  • 2 grandi limoni,
  • 2 mele gialle piccole,
  • 1 peperoncino,
  • 3 spicchi d'aglio,
  • 4 cucchiai di miele d'acacia,
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare con molta cura un limone, dividerlo in 4 spicchi e affettare sottilmente dalla parte corta ogni spicchio compresa la buccia, eliminare i semi che vengono fuori durante il taglio.
  2. Sbucciare le mele, dividerle a metà, eliminare i semi e affettarle, aprire il peperoncino, prelevare i soli semi interni e metterli in una casseruola insieme a 4 cucchiai d'olio e l'aglio sbucciato tritato grosso.
  3. Rosolare dolcemente per 1 minuto, aggiungere le mele e il limone, salare e cuocere inizialmente per 10 minuti.
  4. Spremere il succo dell'altro limone e mescolarlo a lungo con il miele e lo zenzero grattugiato, unirlo al composto, salare e continuare la cottura per altri 10 minuti abbondanti.

 

Un tris di buona frutta stagionale questo dessert a iniziare dalle pere che consigliamo di scegliere preferendo come varietà delle Decana o delle Williams molto mature, una condizione che ci consentirà così di limitare al minimo la dose di zucchero che abbiamo messo intenzionalmente variabile!

Fanno da contraltare alle pere i kiwi portando anche una bella nota di colore verde e il tutto è completato a livello di frutta fresca dai rossi chicchi della melagrana.

I profumi arrivano invece dagli intensi chiodi di garofano che se non piacciono possono essere sostituiti da cannella e dalla buccia di limone grattugiata con il tocco finale delle scaglie di cioccolato fondente.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 pere decana o Williams medie mature,
  • 30-50 g di zucchero di canna in base alla dolcezza delle pere,
  • 2 cucchiai di miele d'acacia o sciroppo d’acero,
  • 2 chiodi di garofano,
  • 1 cucchiaino raso di agaragar,
  • 40 g di cioccolato fondente,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 3 kiwi,
  • 1-2 cucchiai di melagrana sgranata

Preparazione

  1. Sbucciare le pere, dividerle in 4 parti eliminando i semi interni, affettarle e metterle in una pentola insieme allo zucchero di canna e i chiodi di garofano.
  2. Cuocere la frutta per 12-15 minuti fino a renderla morbida, recuperare 3-4 cucchiai del succo che fuoriesce dalla frutta in cottura mettendolo in un bicchiere, in questo succo quando freddo sciogliere con cura l’agaragar evitando di formare grumi.
  3. Sbucciare 2 kiwi, tagliarli in piccoli pezzi e frullarli velocemente con il miele o lo sciroppo e la buccia di limone formando una salsina da conservare in frigorifero.
  4. Frullare finemente le pere cotte eliminando prima i chiodi di garofano, unire alla crema l’agaragar sciolto, riportare a ebollizione e cuocere 2 minuti a calore basso.
  5. Distribuire in singole coppettine, lasciare raffreddare per almeno 3-4 ore, sformare al centro dei piatti, coprire con la salsina di kiwi e decorare con il restante kiwi a fette, scaglie di cioccolato fondente e chicchi di melagrana.

Ultimi articoli

Cucinare e mangiare bene, un aiuto concreto contro i dolori articolari

Cucinare e mangiare bene, un aiuto concr…

11-08-2022 Reumatismi

Oltre al sole dell’estate che se non si eccede p...

Melanzane e alleati vegetali

Melanzane e alleati vegetali

28-07-2022 Mangiare sano

Celebriamo e raccontiamo brevemente in questo arti...

Unioni aromatiche: aglio e prezzemolo

Unioni aromatiche: aglio e prezzemolo

16-07-2022 Alimentazione

All’interno della nostra cucina grazie ai lascit...

Libri in Primo Piano

La Cucina a Crudo

La Cucina a Crudo

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Siamo a...

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Cucina mediterranea senza Glutine

Cucina mediterranea senza Glutine

Ottobre 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: La celi...

Le ricette del mese

Carote a vapore con salsa di pinoli al curry e pistacchi

Carote a vapore con salsa di pinoli al c…

12-08-2022 Antipasti

I benefici della cottura a vapore sono notevoli a ...

Pici all’aglione, alloro e profumo di limone

Pici all’aglione, alloro e profumo di …

09-08-2022 Primi

Malgrado le apparenze che possono comprensibilment...

Frullato rosso intenso con pesche, albicocche, mirtilli e barbabietola

Frullato rosso intenso con pesche, albic…

07-08-2022 Dolci e Dessert

Un vero e proprio concentrato di vitamine, sali mi...

Invito alla Lettura

Tutti dicono maremma maremma

Tutti dicono maremma maremma

31-07-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un libro curato da Luigi Caricato, “Tutti dicono...

Con gusto senza glutine

Con gusto senza glutine

10-06-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Cucina appetitosa per la celiachia Lo abbiamo let...