Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

May 28, 2022 Last Updated 8:46 AM, May 27, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 porri medi,
  • 4 foglie di alloro,
  • 2 patate medie,
  • 2 cucchiai di zenzero fresco grattugiato,
  • 1 bustina di zafferano,
  • 4 cucchiai di latte,
  • 80 g di ricotta,
  • 300 g circa di riso integrale misto lessato,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Semplicità e sinergia questa la filosofia della ricetta che vi presentiamo, una più che gradevole minestra dove la mancanza di un brodo di base non è per nulla un problema.

Il liquido caldo e saporito viene ottenuto, infatti, dalle verdure stesse, carote e broccoletti, che formano la minestra creano appunto una bella sinergia di scambio in cui i preziosi elementi nutrizionali, i profumi e gli aromi non vengono persi scartando la preziosa acqua di cottura.

Il tutto viene rifinito dai saporiti porri rosolati e esaltati dall’olio extravergine d’oliva, dal tocco esclusivo delle nocciole tostate e dal riso basmati che aggiunge importanti sostanze di complemento.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 carote medie,
  • 6 foglie di alloro fresco,
  • 500 g circa di broccoletti verdi,
  • 120 g di riso basmati,
  • 2 porri,
  • 30 g di nocciole tostate,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Portare a ebollizione 1,5 l di acqua circa insieme alle foglie di alloro ben lavate e nel frattempo pulire le carote e tagliarle a cubetti, unirle nell’acqua bollente salata e cuocerle per 10 minuti circa.
  2. Mondare i broccoletti dividendoli in piccole cimette e lavarli, togliere le carote con una schiumarola e nell’acqua rimasta aggiungere le cimette di broccoletti lasciandole cuocere per 5 minuti in modo da tenere le cimette croccanti, una volta pronte travasarle in acqua fredda.
  3. In un’ampia casseruola mettere il riso basmati con 250 ml di acqua di cottura delle verdure, cuocerlo per 10 minuti circa regolandolo di sale solo in ultimo, disporlo in un piatto unendo 1 cucchiaio di olio e sgranarlo mescolandolo con una forchetta.
  4. Pulire i porri e tagliarli di sbieco in fette spesse 3-4 mm, disporle in una padella con 2-3 cucchiai di olio e rosolarle per 10 minuti complessivi a calore medio basso rigirandole con attenzione una sola volta in modo da lasciarle intere per quanto ben rosolate.
  5. Riportare a ebollizione l’acqua delle verdure eliminando le foglie di alloro, spegnere il fornello e unire i broccoletti, il riso e le carote, distribuire il brodo nelle fondine unendo solo ora i porri rosolati e le nocciole tritate grossolanamente.

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 piccole patate,
  • 1 cucchiaino di erba cipollina tritata,
  • 150 g di barbabietola cotta al forno o a vapore,
  • 1 arancia,
  • 1 limone,
  • 1 grande avocado,
  • piccoli bignè,
  • pomodori sottolio,
  • olio extravergine d'oliva,
  • pepe,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le patate, sbucciarle e tagliarle in piccoli cubetti tutti uguali, disporli in un cestello e cuocerli a vapore per 5 minuti circa, devono essere cotti ma ancora sodi e compatti.
  2. Appena pronti raffreddarli subito in acqua fredda e condirli con 1 cucchiaio abbondante di olio mescolato con l'erba cipollina unendo anche un pizzico di sale e pepe.
  3. Pulire la barbabietola e tagliarla in dadini simili alle patate, lavare l'arancia grattugiare ½ cucchiaino della buccia e spremere il succo, marinare la barbabietola nel succo d'arancia e solo al momento dell'uso scolarla e condirla con la buccia dell'arancia mescolata a 1 cucchiaio abbondante d'olio.
  4. Lavare il limone, grattugiare 1 cucchiaino della buccia e spremere il succo, sbucciare l'avocado, dividerlo a metà eliminando il nocciolo e tagliarlo a dadini condendolo subito con 1-2 cucchiai d'olio, il succo del limone e la buccia.
  5. Formare in piccoli bicchierini trasparenti uno strato di patate, uno di barbabietola e uno di avocado e accompagnare con piccoli bignè farciti di pomodoro sottolio o altro a scelta.

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di piselli freschi sgusciati,
  • 250 g di riso integrale,
  • 4 foglie di alloro,
  • 200 g di tofu affumicato,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1 cipolla,
  • 100 ml di panna di soia,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Con uno dei migliori frutti dell’estate, le pesche, nelle sue molteplici varietà possiamo realizzare un lungo elenco di semplici dessert in cui godere delle sue intrinseche caratteristiche aromatiche e delle diverse consistenze che lasciare piacevolmente al palato.

Qui la varietà scelta è la Stark Saturn più conosciuta come tabacchiera di un bravissimo produttore in terre di Calabria che mette a disposizione frutti sempre di elevata qualità e con un profondo amore nella coltivazione della terra.

Non solo pesche comunque per quanto riguarda il dessert in se perché ad accompagnare troviamo altri frutti tipici dell’estate come lamponi e mirtilli oltre ai verdi pistacchi siciliani, la profumata menta e un minimo di sciroppo d’acero per addolcire senza colpo ferire!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 mazzetto di menta fresca,
  • 1 limone,
  • 8 pesche tabacchiera medie varietà Stark Saturn,
  • 80 g di pistacchi non salati,
  • 50 g di lamponi,
  • 80 g di mirtilli,
  • 3-4 cucchiai di sciroppo d’acero

Preparazione

  1. Mondare le foglie di menta lavandole velocemente, lavare anche il limone, asciugarlo, grattugiare circa 1 cucchiaino della buccia e spremere il succo.
  2. Lavare con molta cura le pesche, dividerle a metà e eliminare il piccolo nocciolo centrale, tagliarle in fette spesse 2-3 mm e metterle in una ciotola, aggiungere il succo di limone insieme alle foglie di menta spezzettate, coprire e lasciare marinare per almeno 30 minuti.
  3. A parte sgusciare e tritare i pistacchi, lavare delicatamente e asciugare lamponi e mirtilli lavare.
  4. Togliere le foglie di menta dalle fettine di pesche e mettere queste in cerchio in piatti da dessert lasciando un buco centrale dove sistemare i lamponi.
  5. Far colare sulle pesche lo sciroppo d’acero e cospargere con i pistacchi tritati e la buccia di limone grattugiata, completare sistemando intorno alle pesche i mirtilli e servire subito decorando a piacere con altre foglie di menta fresca.

Ultimi articoli

Il gustoso e sano bulgur: caratteristiche e usi in cucina

Il gustoso e sano bulgur: caratteristich…

11-05-2022 Mangiare sano

Conosciamo meglio l’ottimo bulgur un prodotto ve...

Più erbe e spezie meno pressione

Più erbe e spezie meno pressione

03-05-2022 Ipertensione

Una generosa presenza e il relativo uso abbondante...

Tecnica di cucina: roux e combinazioni addensanti

Tecnica di cucina: roux e combinazioni a…

24-04-2022 Alimentazione

Quando si tratta di addensare dei liquidi per i va...

Libri in Primo Piano

Ipertensione: curarla a tavola

Ipertensione: curarla a tavola

Aprile 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il ruol...

Semplicità in cucina

Semplicità in cucina

Maggio 17, 2019

Cucinare è sempre una bellissima esperienza, cons...

Vapore & Sapore

Vapore & Sapore

Settembre 26, 2014

Fumi, Profumi e Buone Ricette Ottanta ricette tut...

Le ricette del mese

Ceci e patate in forma con profumo di timo, pomodoro e limone

Ceci e patate in forma con profumo di ti…

27-05-2022 Secondi

In questa ricetta abbiamo diversi elementi che por...

Orzo, aglio e peperoncino con fagiolini, olive nere e pomodori

Orzo, aglio e peperoncino con fagiolini…

24-05-2022 Primi

Uno dei cereali che con il caldo risulta più grad...

Cacik turco rinfrescante all’aroma di menta

Cacik turco rinfrescante all’aroma di …

23-05-2022 Antipasti

La manciata degli ingredienti del cacik, una eccel...

Invito alla Lettura

Come dimagrire

Come dimagrire

24-09-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Barbara Asprea e Dani...

La nuova biologia della salute

La nuova biologia della salute

22-09-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Riconquista il controllo della tua salute e della ...